Home / COMUNICATI STAMPA / Crotonese, 30enne arrestato con l’accusa di omicidio

Crotonese, 30enne arrestato con l’accusa di omicidio


Giovanni Voce è ritenuto responsabile dell’uccisione di Giovanni Lucante, 37 anni, il cui cadavere era stato ritrovato questa mattina a Scandale.

SCANDALE – Giovanni Voce, 30 anni, è stato arrestato dai carabinieri perché sospettato di aver ucciso Giovanni Lucante, 37 anni.

L’arresto è stato effettuato oggi dai carabinieri del nucleo investigativo e della compagnia di Crotone. I militari indagavano dalla sera prima sulla scomparsa di Lucante. Questa mattina, ne hanno poi ritrovato il cadavere in località Santa Anastasia della frazione Corazzo di Scandale.

scandale giovanni lucante omicidio
Il luogo del ritrovamento del cadavere di Giovanni Lucante

“Al momento – informa l’Arma – si ritiene che il movente non sia riconducibile alle dinamiche della criminalità organizzata. Il fermato è stato tradotto presso la locale casa circondariale, a disposizione dell’autorità giudiziaria”.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Maltempo Calabria, camion ribaltati dal vento: chiusa l’A2

Le immagini dell’incidente tra Morano e Frascineto inviate da un nostro lettore. Autostrada temporaneamente chiusa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright