Home / COMUNICATI STAMPA / Scalea, rissa tra giovani in via Lao: 3 arresti

Scalea, rissa tra giovani in via Lao: 3 arresti


Arrestati un 25enne di Scalea e due coetanei senegalesi al termine di una rissa scoppiata tra due gruppi e segnalata da un poliziotto libero dal servizio.

SCALEA – Tre persone sono state arrestate nelle scorse ore dai carabinieri a seguito di una rissa avvenuta in via Fiume Lao a Scalea.

I fatti sono avvenuti nella notte di ieri, domenica 5 maggio 2019. Le manette degli uomini del Norm e della stazione di Scalea sono scattate ai polsi di un italiano e due senegalesi. I militari sono intervenuti a seguito di una segnalazione fatta da un poliziotto in quel momento libero dal servizio.

Secondo quanto riferito dai carabinieri la rissa, scoppiata per futili motivi, avrebbe coinvolto una decina di persone tra cittadini senegalesi e scaleoti.

All’arrivo delle forze dell’ordine i protagonisti della scazzottata hanno tentato di dileguarsi. La manovra non è riuscita però per tutti. Come nel caso di S. M., 25enne del posto, che è stato bloccato dall’agente della polizia stradale da cui è partita la richiesta di intervento al 112.

Ne è nata una nuova colluttazione, poi sedata dall’intervento dei carabinieri. Poco distante i militari hanno invece fermato T. N., senegalese di 28 anni e domiciliato in paese.

Dopo aver allontanato il capannello di persone creatosi, i carabinieri hanno soccorso un terzo giovane, riverso sull’asfalto. Si trattava di S. M., 27 anni e senegalese, anche lui abitante a Scalea.

Il ragazzo era privo di sensi a seguito dei colpi ricevuti nella rissa ed è stato soccorso dal 118 e trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Iannelli di Cetraro per le cure del caso.

Ricostruito il quadro indiziario, i carabinieri hanno condotto i protagonisti della rissa in caserma, dichiarandoli in stato di arresto e ponendoli a disposizione della Procura della Repubblica di Paola in attesa del giudizio con rito direttissimo.


About Pierina Ferraguto

Giornalista pubblicista dal 2013. Laureata in Filosofia e scienze della comunicazione e della conoscenza all'Università della Calabria. Dal 2006 al 2008 lavora come stagista nella redazione di Legnano de Il Giorno. In Calabria lavora con testate regionali di carta stampata e televisive.

Check Also

La democrazia che non c’è e la memoria perduta

L’opinione del coordinatore cosentino di IdM sulla crisi di governo. “Lavoro, sanità, tasse, occupazione, giovani, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright