Home / COMUNICATI STAMPA / Fiera di San Francesco, sequestrati 1800 prodotti illegali

Fiera di San Francesco, sequestrati 1800 prodotti illegali


La guardia di finanza di Paola traccia un bilancio delle attività nel corso della festa del Santo patrono della Calabria. Colpiti anche commercianti evasori.

PAOLA – Circa 1800 prodotti, tra beni contraffatti e rischiosi per la salute umana, sono stati sequestrati dalla guardia di finanza nel corso della Fiera di San Francesco di Paola.

È il comando provinciale di Cosenza a rendere noto il bilancio delle attività svolte dalle fiamme gialle del Gruppo Paola. Verbalizzate inoltre 42 mancate emissioni di scontrino. Dell’attività fanno parte anche la lotta all’abusivismo commerciale e concorso al mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica.

“Un dispositivo di contrasto – informano dal comando – orientato in via prioritaria alla prevenzione: del commercio di beni contraffatti, di quelli in violazione alla normativa sulla sicurezza e tutela del consumatore e del diritto d’autore, dell’abusivismo commerciale.

Il piano è stato preliminarmente attuato per linee convergenti attraverso controlli esterni presso i punti strategici, ovvero svincoli stradali, autostazioni e stazione ferroviaria delle città di Paola, Amantea, Cetraro e Scalea e l’area interessata dalla tradizionale Fiera di San Francesco”.

Quanto ai prodotti sequestrati (complessivamente 1833), fra essi sono risultati oggetti che riportavano marchi registrati e griffe di note case produttrici o sprovvisti delle etichette informative per l’acquirente o in violazione della normativa comunitaria in materia di marcatura.

“Gli articoli in sequestro – aggiungono le fiamme gialle – sono stati realizzati con materiali di scarsa qualità e sono risultati pericolosi poiché gli acquirenti, utilizzandoli, sarebbero stati esposti al rischio per la salute.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Maratea, revocato divieto balneazione Fiumicello

Valori di di escherichia coli ed enterococchi nuovamente nei limiti di legge. Il sindaco Stoppelli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright