Home / CRONACA / Trova gatto carbonizzato, cittadino pronto a denunciare

Trova gatto carbonizzato, cittadino pronto a denunciare


Animalista scorge e filma il corpo di un animale, presumibilmente un gatto, totalmente carbonizzato lungo la strada tra Santa Maria del Cedro e Grisolia.

SANTA MARIA DEL CEDRO – Ha trovato il corpo carbonizzato di un gatto sul ciglio della strada che da Santa Maria del Cedro conduce a Grisolia Scalo.

Per l’esattezza si tratta di una zona adiacente alla ferrovia, scarsamente abitata e con terreni agricoli, adibiti prevalentemente ad uliveti.

A notarlo è stato Carmine Dito, noto per il suo impegno animalista in prima persona e come componente di associazioni del territorio.

L’attivista da poco ha lanciato l’iniziativa per la costruzione di un canile a Verbicaro e tempo fa è stato oggetto di intimidazione, presumibilmente legate al suo impegno a favore degli animali.

Dopo il ritrovamento, Dito ha girato un breve video per documentare l’accaduto e ce lo ha inviato in redazione. Ve lo proponiamo, ma avvertiamo i lettori che le immagini che seguono potrebbero urtare la loro sensibilità.

Intanto l’autore del ritrovamento ha preannunciato che in merito presenterà un esposto alla Procura della Repubblica di Paola.

“Mi auguro che le autorità, le istituzioni locali e la popolazione civile – ha detto – si adoperino per far chiarezza sull’accaduto. Dai segni che c’erano lì attorno – ha aggiunto –, forse quell’animale è stato bruciato vivo. Ma questo ovviamente va appurato da persone esperte”.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Belvedere Marittimo, droga e armi: 2 arrestati

In un casolare di Sant’Andrea cocaina, marijuana, un fucile e munizioni. In manette un pregiudicato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright