Home / COMUNICATI STAMPA / Trecchina, inaugurato il macroattrattore Parco delle Stelle

Trecchina, inaugurato il macroattrattore Parco delle Stelle


Il parco divertimenti in cima a Monte Serra Pollino ha aperto i battenti al cospetto di molti visitatori e di rappresentanti istituzionali locali.

TRECCHINA – Si è svolta sabato 15 giugno l’inaugurazione del Parco delle Stelle a Trecchina.

“Un macro-attrattore bellissimo – si legge in un comunicato stampa diffuso dalla proprietà – e di ultima generazione, realizzato in località Monte Serra Pollino, a un’altezza di 1030 metri sul livello del mare, in una cornice naturale mozzafiato da cui è possibile godere di un panorama straordinario a strapiombo sulla costa terrazzata di Maratea.

parco stelle trecchina
Parco delle Stelle Trecchina, il taglio del nastro all’inaugurazione

Circa 3 mila le presenze registrate nella due giorni di apertura – proseguono -. Durante i saluti ufficiali, dopo il taglio del nastro di rito alla presenza delle autorità civili, militari e religiose e la benedizione impartita dal sacerdote di Trecchina, hanno preso la parola il sindaco Ludovico Iannotti e il consigliere regionale Marcello Pittella.

Il primo cittadino di Trecchina è intervenuto ricordando la fase 2 dell’opera “che prevede la messa in posa di una teleferica a corde per il collegamento del Parco delle Stelle con una seggiovia che dalla montagna scende fino al promontorio con la statua del Cristo Redentore prima, per arrivare poi fino a mare, a Maratea, aprendo così l’attrattore ai flussi turistici che attraversano l’intero Golfo di Policastro”.

Iannotti ha poi menzionato le circa cinquanta unità che saranno complessivamente impiegate al parco divertimenti una volta a regime. “Ragazze e ragazzi del posto – ha specificato –. Inoltre otterremo la destagionalizzazione dell’offerta turistica, puntando a 30 mila presenze all’anno per estendere l’orizzonte temporale di fruizione del parco almeno fino alla Festa della castagna, che si organizza in paese ad ottobre, cominciando dal coinvolgimento degli istituti scolastici con escursioni e visite guidate per gli studenti”.

“Ci siano fortemente impegnati per l’ideazione, il finanziamento e a realizzazione del parco – ha detto Marcello Pittella –, dando un esempio concreto di quelle che vengono definite best practices, capaci di coniugare sviluppo e tutela dell’ambiente”.

Presenti anche tanti sindaci del Lagonegrese tra cui Angelo Lamboglia di Lauria e Fausto Alberto De Maria, di Latronico.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Sanità in Calabria, Maria Crocco nuovo subcommissario

Su proposta del ministro Giovanni Tria, arriva al posto del dimissionario Thomas Schael per l’attuazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright