Home / COMUNI / CIVITA / Civita, notte romantica in uno dei borghi più belli d’Italia

Civita, notte romantica in uno dei borghi più belli d’Italia


Il centro storico ospita “La Notte romantica dei Borghi più belli d’Italia”. Il sindaco Tocci: “La serata qualificherà l’offerta turistica del borgo arbëresh”.

CIVITA – Anche quest’anno l’incantevole borgo arbëresh di Civita accoglierà La Notte romantica dei Borghi più belli d’Italia.

La manifestazione con fini turistici è stata ideata dall’Associazione nazionale dei borghi ed è in programma sabato 22 giugno. L’anno scorso ha fatto registrare circa 1 milione di visitatori.

“Un appuntamento questo – si spiega in una nota – nato con lo scopo di vivere il fascino degli antichi borghi, nei vicoli, nelle piazze, nei cortili dei palazzi più suggestivi d’Italia”.

I centri storici coinvolti saranno illuminati a lume di candela e offriranno manifestazioni con la degustazione nei ristoranti del dessert “Pensiero d’amore”, creato dallo chef stellato Donato Episcopo, e il bacio di mezzanotte coronato dal lancio di migliaia di palloncini.

Una notte romantica che potrà essere vissuta anche a Civita dove l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Alessandro Tocci, la Proloco e alcune associazioni hanno organizzato un vasto cartellone di iniziative, in linea con il format base indicato dall’associazione nazionale, che “caratterizzeranno le peculiarità del borgo arbëresh e che contribuiranno a rendere ancora più affascinante il programma stabilito dall’Associazione nazionale dei Borghi”.

civita cosenza notte
Civita (cs), veduta notturna (foto: Prolocodicivita.it)

“La serata di sabato prossimo – ha detto il sindaco di Civita – sarà all’insegna dell’amore e del romanticismo attraverso la musica, i percorsi di enogastronomia, mostre, artisti di strada e tanti menù romantici a lume di candela nei ristoranti del nostro borgo.

A mezzanotte il momento più incantevole: il bacio più lungo e il lancio dei palloncini. Sarà un’occasione per scoprire e vivere le meraviglie di Civita in maniera originale e di ammirare la bellezza del borgo arbëresh in ogni sua forma.

I visitatori avranno la possibilità di passeggiare per le vie e le piazzette del centro storico, dove bar e ristoranti si trasformeranno in mondi magici e fatati, e di scoprire i luoghi più nascosti.

Siamo molto felici dell’adesione a questa iniziativa di carattere nazionale – ha concluso Alessandro Tocci – che qualifica l’offerta turistica di Civita”.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Maratea, pescatori e ristoratori al lavoro sul Garum

Assopescatori, Wwf e Laboratorio gastronomico di Maratea lanciano l’idea progettuale: riscoprire e produrre la salsa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright