Home / IN PRIMO PIANO / Santa Maria del Cedro, incendiata un’aiuola in piazza

Santa Maria del Cedro, incendiata un’aiuola in piazza


In fiamme alcuni arbusti che abbellivano piazza San Giovanni Paolo II, a due passi dalla Statale. Secondo alcuni testimoni si è trattato di un gesto vandalico.

SANTA MARIA DEL CEDRO – Gli arbusti di un aiuola in piazza San Giovanni Paolo II di Santa Maria del Cedro sono stati incendiati nella notte tra sabato 6 e domenica 7 luglio.

Nulla di eccezionale o di grave se non fosse che alcune fonti locali riferiscono che a dare fuoco alle siepi che ornano la piazza nei pressi della Statale 18, potrebbero essere stati alcuni ragazzini.

Pur se nel campo delle ipotesi, è certo che “qualcuno” si è preso la briga di dare fuoco a un bene appartenente alla collettività.

Un episodio, dunque, da ascrivere nel registro di quei gesti di inciviltà al pari, ad esempio, dell’abbandono indiscriminato di rifiuti, che feriscono il territorio.

A Santa Maria del Cedro, nel caso particolare, da tempo si segnala una carenza di controllo alla quale, da qualche giorno a questa parte, il comune prova a porre un freno dopo l’assunzione di alcuni nuovi vigili della polizia municipale.


About Pierina Ferraguto

Giornalista pubblicista dal 2013. Laureata in Filosofia e scienze della comunicazione e della conoscenza all'Università della Calabria. Dal 2006 al 2008 lavora come stagista nella redazione di Legnano de Il Giorno. In Calabria lavora con testate regionali di carta stampata e televisive.

Check Also

Scalea, dall’Orto Solidale una storia di riscatto sociale

Un detenuto inserito nella progettazione della Cooperativa Germano ha ottenuto uno sconto di pena. Il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright