Home / COMUNICATI STAMPA / Grisolia, il comune aderisce a “Borghi della Lettura”

Grisolia, il comune aderisce a “Borghi della Lettura”


Terzo comune calabrese a fare il suo ingresso nel network culturale che vuole risollevare i paesini attraverso scrittura e lettura per le nuove generazioni.

GRISOLIA – Grisolia è il terzo comune della Calabria ad aderire al progetto “Borghi della Lettura”.

Si tratta del network culturale che coniuga la riscoperta dei piccoli borghi italiani a quella della lettura per le nuove generazioni e non solo.

“Grazie all’adesione a questo progetto – spiega Francesco Papa, vicesindaco e assessore alla Cultura del Comune di Grisolia – si favorirà la lettura nelle scuole, l’organizzazione di presentazioni di libri e di laboratori di lettura e scrittura creativa.

Si istituiranno inoltre rapporti di collaborazione con associazioni e istituzioni culturali attive su tutto il territorio nazionale. Si organizzeranno visite guidate e giornate a tema.

L’adesione ai Borghi della Lettura – prosegue Papa – fa parte di una pianificazione della valorizzazione del patrimonio culturale che l’amministrazione di Grisolia sta portando avanti con l’intento di combattere il degrado sociale e innescare un ritorno di immagine positivo che porti anche un indotto economico.

L’idea è di dare ai nostri ragazzi un’alternativa alla strada, ma anche di creare un turismo culturale che apprezzi le peculiarità del nostro paese.

Elevare l’offerta culturale significa anche dare presidi morali di legalità e di convivenza civile.

La letteratura può essere uno straordinario strumento educativo per la sua valenza universale. La dimensione del borgo è l’ideale perché questi valori attecchiscano lontani dal rumore assordante delle grandi metropoli”.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Sanità in Calabria, Maria Crocco nuovo subcommissario

Su proposta del ministro Giovanni Tria, arriva al posto del dimissionario Thomas Schael per l’attuazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright