Home / COMUNICATI STAMPA / Rivello, la fotografia di comunità dal passato al futuro

Rivello, la fotografia di comunità dal passato al futuro


Con il progetto Gens-Mutazioni dell’associazione Terrarossa si punta al recupero della memoria fotografica di Rivello anche in ottica futura.

RIVELLO – Il progetto “Gens-Mutazioni: fotografie dal passato, immagini dal futuro” e l’inaugurazione della residenza artistica sono in programma venerdì 12 luglio alle 18 e 30 a Rivello, presso l’ex sede comunale di piazza Umberto.

Si tratta di una iniziativa ideata dall’associazione Terrarossa in collaborazione con la Fondazione Matera-Basilicata 2019. Il tutto nell’ambito del “Progetto programma residenze di Matera capitale europea della cultura 2019” e degli eventi in calendario in tanti comuni lucani per le celebrazioni della Città dei Sassi.

All’inaugurazione è previsto l’ingresso gratuito e garantita l’accessibilità motoria per carrozzine e passeggini.

Interverranno gli artisti Julia Milz e Davide Lo Cascio, esponenti dell’associazione culturale “Terrarossa” e degli altri partner di progetto, Ida Leone, della Fondazione “Matera-Basilicata 2019” e il sindaco di Rivello Franco Altieri.

“Si tratta – spiega Ariano De Lucia, uno degli organizzatori – di un lavoro collettivo di fotografia che, oltre agli artisti, coinvolge un’intera comunità.

Il punto di partenza è il recupero della memoria fotografica di Rivello, con l’obbiettivo finale di creare un album fotografico di comunità con immagini del passato, del presente e del futuro.

Un futuro che appare oggi a portata di mano, proprio grazie alla spinta e alle possibilità di far conoscere la nostra regione offerte da Matera capitale europea della cultura”.

Oltre al recupero delle immagini è dunque previsto un contest fotografico a cura di alcuni artisti selezionati dall’organizzazione. A loro il compito di immortalare il presente nei mesi di luglio e agosto.

“Ovvero – ancora De Lucia –, volti, luoghi, paesaggi e storie, provando ad elaborare e a fornire una singolare visione di futuro possibile di una piccola comunità come Rivello attraverso la propria peculiare ispirazione e cifra artistica”.

Il progetto culminerà in una mostra fotografica e in un album digitale di comunità, accessibile on line.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Scalea, dall’Orto Solidale una storia di riscatto sociale

Un detenuto inserito nella progettazione della Cooperativa Germano ha ottenuto uno sconto di pena. Il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright