Home / COMUNI / BELVEDERE / Belvedere Marittimo, disservizi per la sosta a pagamento

Belvedere Marittimo, disservizi per la sosta a pagamento


Belvedere città futura: “In via Fortunato sosta a pagamento da mattino a sera, ma non è ancora possibile comprare gli abbonamenti”.

BELVEDERE MARITTIMO – Disservizi nei parcheggi a pagamento in via Fortunato sono stati segnalati a Belvedere Marittimo dal gruppo Belvedere città Futura.

La minoranza ha interrogato in merito il sindaco, Vincenzo Cascini, il presidente del Consiglio comunale Vincenzo Carrozzino e il responsabile della polizia comunale, Renato Laino e al responsabile unico del procedimento, Pasquale Donato.

“Il governo cittadino – chiede il gruppo – è a conoscenza di questi disservizi e cosa intende fare per porre rimedio”?

I disservizi in questione sono riguardanti via Giustino Fortunato, arteria principale del centro cittadino, dove si parcheggia a pagamento dal 1° luglio e fino al 31 agosto, dalle 9 del mattino alle 2 di notte.

“Ma residenti e operatori economici – fa notare Eugenio Greco di Belvedere città futura –non hanno la possibilità di acquistare l’abbonamento, perché non ancora in vendita. Inoltre, molti cittadini lamentano l’impossibilità di pagare l’importo corrispondente al tempo necessario di sosta, e sono costretti a pagare per frazione di mezz’ora o ora.

Va considerato anche che siamo in piena stagione estiva e il disagio per i residenti e per i turisti non può che aggravarsi nel prossimo giorni”.

L’opposizione ricorda inoltre che a Belvedere Marittimo sono previste da delibere di giunta 400 aree pubbliche da destinare alla sosta a pagamento.

Per residenti, dipendenti di enti pubblici, commercianti e altri operatori commerciali è possibile abbonarsi pagando 70 euro all’anno o 12 euro al mese.

Per i turisti, invece, gli abbonamento costano 70 euro al mese o 40 euro per quindici giorni.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Sanità in Calabria, Maria Crocco nuovo subcommissario

Su proposta del ministro Giovanni Tria, arriva al posto del dimissionario Thomas Schael per l’attuazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright