Home / COMUNICATI STAMPA / Diocesi, don Ennio Stamile presidente del Sostentamento

Diocesi, don Ennio Stamile presidente del Sostentamento


Subentra al dimissionario don Massimo Aloia alla guida dell’Istituto per il sostentamento del clero della diocesi San Marco Argentano – Scalea.

SAN MARCO ARGENTANO – Don Ennio Stamile è il nuovo presidente dell’Istituto per il sostentamento del clero della diocesi San Marco Argentano – Scalea.

Succede a don Massimo Aloia, dimissionario.

“Il nuovo presidente – si legge in una nota della diocesi –, 55 anni, nativo di Cerzeto, ha potuto acquisire un’esperienza in campo economico-giuridico con padre e fratello maggiore valenti avvocati.

L’ha maturata durante un quinquennio quale economo del Pontificio seminario San Pio X di Catanzaro (2000-2005) e un altro quinquennio da consigliere d’amministrazione nel suddetto Istituto (2011-2015).

Attualmente risiede a Cetraro ed è stato riconfermato referente regionale di Libera.

A don Massimo, che ha chiesto di poter concludere il mandato prima della sua scadenza, il vescovo ha fatto pervenire la gratitudine della diocesi per il servizio svolto, così come ai membri del consiglio d’amministrazione, chiamati a concludere il loro mandato fino alla sua scadenza del 31 dicembre 2020.

A don Ennio, che inizierà le sue funzioni oggi, gli auguri di un proficuo lavoro a favore del nostro clero”.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Scalea Europea: “Il consiglio comunale deve dimettersi”

Questa la posizione del gruppo dopo l’arresto del sindaco Licursi nell’operazione Ghost work. “Hanno invece …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright