Home / COMUNICATI STAMPA / Lidi, 25 agosto: La Giornata dei balneari

Lidi, 25 agosto: La Giornata dei balneari


Il Sindacato italiano balneari (Sib) ricorda i temi forti dell’iniziativa organizzata per sensibilizzare sullo stato dalle balneazione attrezzata.

PRAIA A MARE – ll presidente Sib Calabria, Antonio Giannotti, ricorda domenica 25 agosto “La giornata dei balneari”.

È la seconda edizione dopo l’ottimo successo dell’estate scorsa, l’iniziativa è ideata dal Sib, Sindacato degli stabilimenti balneari Confcommercio, per la mobilitazione e sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulla situazione in cui versa la balneazione attrezzata italiana.

Con questa giornata di festa, il sindacato intende anche promuovere l’importante ruolo degli stabilimenti balneari nell’ambito dell’offerta turistica italiana ricordando che oltre il 60% delle presenze continuano a registrarsi nelle destinazioni marine.

La Giornata dei Balneari vuole essere anche un’ iniziativa per richiamare l’attenzione politica sui problemi del settore e sulla necessità di arrivare in tempi stretti a una legge di riforma che metta al centro la tutela delle imprese, visto che in assenza di questo intervento si potrebbe profilare un esito disastroso per la balneazione italiana.

Si ricorda che, nelle more del riordino, è importante che sia applicata la legge 30 dicembre 2018 numero 145, la cosiddetta Legge di Stabilità, che ha differito di quindici anni la scadenza delle concessioni demaniali in essere.

Anche negli stabilimenti balneari della provincia di Catanzaro aderenti al sindacato Fipe-Sib saranno presenti dei manifesti informativi ed i gestori, per l’occasione, indosseranno dei simpatici gadget e saranno a disposizione dei clienti per illustrare in modo chiaro la propria posizione.

Il presidente del Sib Calabria nell’occasione ricorda che la balneazione in Calabria rappresenta un elemento distintivo del turismo e la crescita in Calabria non deve subire altri intoppi.

Pertanto invita tutti i comuni che ancora non si sono adeguati a rilasciare al più presto le proroghe agli operatori del settore ormai previste per legge che consentiranno di sviluppare nuovi investimenti.

Infine il presidente Giannotti sollecita la Regione Calabria e i comuni ad adeguare i piani spiaggia al Piano di indirizzo regionale (Pir) e a nuovi canoni di sviluppo balneare con servizi qualificati e innovativi per attrarre sempre di più target turistici che potranno trovare in Calabria un’offerta balneare che va dallo sport ai parchi marini alla gastronomia calabrese con i suoi prodotti a chilometro zero.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Paola, tassa sull’acqua: vi spiego i rincari nelle bollette

L’ex sindaco Basilio Ferrari, bollette alla mano: “Penalizzati gli anziani, le fasce deboli, chi risparmia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright