Home / IN PRIMO PIANO / Il Paese delle Misule, Castelluccio Superiore Capitale per un giorno

Il Paese delle Misule, Castelluccio Superiore Capitale per un giorno


Sabato 14 settembre 2019 l’iniziativa sul recupero delle tradizioni con al centro i terrazzamenti agricoli del centro storico.

CASTELLUCCIO SUPERIORE – “Il paese delle misule” è il nome della manifestazione in programma sabato 14 settembre nell’ambito dell’evento “Castelluccio Superiore Capitale per un giorno”.

L’iniziativa rientra a sua volta nelle azioni messe in campo per Matera capitale europea della Cultura 2019 ed è realizzata con l’amministrazione di Castelluccio Superiore e attori locali.

Il Paese delle misule prevede un percorso urbano che farà conoscere le antiche tradizioni castelluccesi. Tra esse, appunto, le misule: antichi terrazzamenti collocati all’interno del centro storico adibite alla coltivazione. Queste, da qualche anno, sono oggetto di recupero.

castelluccio superiore basilicata potenza

È previsto un ricco programma partendo dalla presentazione del progetto, al mattino, fino alle 18 quando a Piazza Plebiscito si terranno i saluti di un rappresentante della Fondazione Matera-Basilicata 2019. Seguiranno concerti e degustazione di prodotti enogastronomici tipici del Pollino.

In mezzo, l’esposizione del Vaso Sub-geometrico, ritrovato nel territorio di Castelluccio Superiore e custodito presso il Mibac di Basilicata; l’inaugurazione di piastrelle di ceramica affisse ai muri sulle quali verrà dipinta una pianta, il suo nome e tutte le proprietà curative; una mostra fotografica sulla biodiversità.

Non mancheranno, inoltre, visite guidate alle misule e, alle 15, una sessione scientifica del decimo convegno BotanicuM, in municipio.

 


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Scalea Europea: “Il consiglio comunale deve dimettersi”

Questa la posizione del gruppo dopo l’arresto del sindaco Licursi nell’operazione Ghost work. “Hanno invece …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright