Home / AMBIENTE NATURA / Maratea, la tartaruga marina Nina non ce l’ha fatta

Maratea, la tartaruga marina Nina non ce l’ha fatta


Niente da fare per l’esemplare di caretta caretta soccorso a Maratea a giugno scorso dai volontari del Wwf. troppo gravi le ferite riportate.

MARATEA – Nina non ce l’ha fatta.

È morta la tartaruga marina soccorsa a giugno scorso dai volontari del Wwf, in località Matrella di Maratea, nei pressi della spiaggia di Illicini.

“Non sempre riusciamo a dare buone notizie – fanno sapere dal nucleo operativo Wwf di Maratea –.

Non ha superato la seconda operazione nel tentativo di recuperare la pinna anteriore sinistra fortemente compromessa dai fili della matassa che la avvolgeva. Subito dopo il miracoloso recupero le era stata amputata già la pinna posteriore destra, ma poteva farcela.

maratea tartaruga caretta salvata wwf

Nina si è arresa, ma noi nn ci arrendiamo e combatteremo sempre contro chi fa del nostro mare quello che vuole, contro chi del nostro mare fa una discarica, contro la pesca illegale e abusiva”.

L’esemplare – lo ricordiamo – era stato avvistato da alcuni cittadini, impigliato in un groviglio di corde, lenze e reti da pesca.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Scalea Europea: “Il consiglio comunale deve dimettersi”

Questa la posizione del gruppo dopo l’arresto del sindaco Licursi nell’operazione Ghost work. “Hanno invece …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright