Home / CRONACA / Paola, stalking: torna in libertà il 63enne che perseguitava la compagna

Paola, stalking: torna in libertà il 63enne che perseguitava la compagna


La decisione del Gip dopo la deposizione dell’uomo accusato di persecuzioni ai danni della ex convivente. Revocati arresti domiciliari ma c’è il divieto di avvicinamento.

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

PAOLA – Torna in libertà il 63enne F. L., ex ds della Paolana.

È accusato di stalking dalla donna che per 12 anni è stata la sua convivente.

Nei giorni scorsi, il Gip del tribunale di Paola ha revocato il provvedimento che lo assegnava ai domiciliari.

L’uomo, difeso da Pietro Sommella e Giuseppe Bruno, ha fornito ieri mattina davanti al Giudice per le indagini preliminari la sua versione dei fatti, fornendo anche alcuni chiarimenti sulle contestazioni mosse.

Al 63enne è stato applicato dal Gip il divieto di avvicinamento  oltre 100 metri alla parte offesa. La procura aveva invece chiesto la conferma dei domiciliari.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Coronavirus Calabria, nessun decesso nelle ultime 24 ore

Non succedeva dal 18 marzo. Tasso di mortalità 6,98%. 26 i nuovi contagi accertati, in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright