Home / CRONACA / Grisolia, molestie all’ex compagna: arrestato 53enne di Diamante

Grisolia, molestie all’ex compagna: arrestato 53enne di Diamante


Stalking a danno della ex compagnia. Dalle minacce di morte sullo smartphone alle pietre lanciate contro le finestre. L’aggressore finisce in carcere.

GRISOLIA – Un 53enne di Diamante è stato arrestato dai carabinieri oggi a Grisolia con l’accusa di stalking.

Molestava la ex compagna, inviandole sullo smartphone messaggi contenenti minacce di morte. Poi si è recato sotto la sua abitazione e ha lanciato delle pietre contro i vetri delle finestre.

All’arrivo dei carabinieri della vicina stazione di Santa Maria del Cedro, allertati dalla vittima, si è però dato alla fuga.

I militari lo hanno rintracciato poco dopo. Si era rifugiato a casa sua, a Diamante. L’aggressore è stato così portato in carcere a Paola.

Qui, era già stato in passato, sempre per gli stessi motivi che, su decisione dei giudici, gli erano valsi anche il divieto di avvicinamento alla ex compagna.

Divieto che, come detto, l’uomo ha violato ricevendo in cambio un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal tribunale di Paola richiesta della locale Procura.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Grisolia, pulito dai rifiuti il torrente Magarosa

L’amministrazione comunale loda gli operai di Calabria Verde per l’importante opera di bonifica effettuata sui …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright