Home / CRONACA / Aiello Calabro, bypass ai contatori: arrestato un fabbro

Aiello Calabro, bypass ai contatori: arrestato un fabbro


Manomissioni degli apparecchi di misurazione dell’energia elettrica scoperti dai carabinieri in un laboratorio e nell’abitazione di un artigiano del posto.

AIELLO CALABRO – Un 60enne di Aiello Calabro è stato arrestato dai carabinieri della locale stazione con l’accusa di furto aggravato di energia elettrica.

I controlli svolti con personale di Enel Energia, avevano evidenziato un’anomalia sulla linea elettrica di un magazzino del centro adibito alla lavorazione del ferro.

Qui, i militari hanno scoperto un bypass sul contatore, presumibilmente atto a non conteggiare il consumo dei macchinari professionali.

Un illecito simile è stato poi riscontrato anche presso il contatore dell’abitazione dell’artigiano.

“Il personale della società di erogazione – informano dalla compagnia dei carabinieri di Paola –, constata la pericolosità dei dispositivi installati, ha proceduto a quantificare il valore del patrimonio energetico illecitamente sottratto”.

L’uomo, terminate le formalità di rito, su disposizione del sostituto procuratore di turno presso la Procura della Repubblica di Paola è stato posto temporaneamente in libertà. In seguito, il Gip ha convalidato l’arresto.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Maratea, pescatori e ristoratori al lavoro sul Garum

Assopescatori, Wwf e Laboratorio gastronomico di Maratea lanciano l’idea progettuale: riscoprire e produrre la salsa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright