Home / CRONACA / Colpito per sbaglio da fucilata: grave cacciatore di Paola

Colpito per sbaglio da fucilata: grave cacciatore di Paola


L’incidente durante una battuta di caccia al cinghiale in zona montana di Santa Domenica Talao. L’uomo ferito all’addome operato in ospedale.

PAOLA – Un cacciatore 59enne di Paola è rimasto ferito oggi da un colpo di fucile durante una battuta di caccia al cinghiale.

L’incidente – di questo si tratterebbe secondo i carabinieri della compagnia di Scalea – è avvenuto in un’area montana di Santa Domenica Talao.

Ad esplodere il colpo che ha ferito il malcapitato un’altro cacciatore. I due si trovavano sul posto per una battuta di caccia insieme ad altre persone.

Secondo quanto riferito dall’Arma il ferito era intento a stanare un cinghiale che era fuggito in una zona impervia dopo essere stato avvistato dalla squadra di caccia.

La folta vegetazione avrebbe pregiudicato la visuale del cacciatore che ha esploso il colpo, ignaro che sulla traiettoria, dietro un cespuglio, fosse purtroppo presente l’amico.

Dopo il ferimento, il paolano è stato soccorso e condotto all’ospedale San Francesco di Paola dove ha subito un intervento chirurgico e, in seguito, è stato trasferito all’ospedale civile di Cosenza, dove è ricoverato in gravi condizioni e in prognosi riservata.


About Pierina Ferraguto

Giornalista pubblicista dal 2013. Laureata in Filosofia e scienze della comunicazione e della conoscenza all'Università della Calabria. Dal 2006 al 2008 lavora come stagista nella redazione di Legnano de Il Giorno. In Calabria lavora con testate regionali di carta stampata e televisive.

Check Also

Coronavirus, Italia già in linea con linee guida Oms

Nuova riunione della Task-force del Ministero della Salute. L’Istituto superiore di sanità valuterà l’evoluzione scientifica del coronavirus …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright