Home / COMUNICATI STAMPA / Scalea, soddisfazione per il Presepe vivente nel centro storico

Scalea, soddisfazione per il Presepe vivente nel centro storico


C’è anche una nota polemica del direttore artistico, Raffaele Santoro, contro i rappresentanti locali della Chiesa. “Ci hanno snobbato”.

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

SCALEA – “Ci aspettavamo una risposta diversa da parte della Chiesa locale che ci ha fatto mancare il suo sostegno e perfino la sua presenza alla manifestazione”.

Nelle parole di Raffaele Santoro, presidente dell’associazione Giovane territorio, c’è una vena polemica a consuntivo della prima edizione del Presepe vivente #rianimiAMOilCentroStorico di Scalea, per il quale ha curato la direzione artistica.

“Personalmente – aggiunge – speravo in un esempio positivo dal clero locale, date anche le difficoltà che hanno caratterizzato l’organizzazione di questa iniziativa. A mio avviso, è stato dato un esempio negativo”.

Andando al presepe vivente, Santoro esprime soddisfazione per come sono andate le cose nelle due rappresentazioni messe in scena grazie a un cospicuo numero di figuranti, di attività commerciali sostenitrici e al patrocino del Comune di Scalea.

Un momento del Presepe Vivente nel Centro Storico di Scalea (foto: Daniele Arieta)

“Oltre alle associazioni e ai cittadini che hanno partecipato alla realizzazione dell’evento o che hanno assistito – spiega Raffaele Santoro –, voglio ringraziare tutti i privati che hanno messo a nostra disposizione mezzi, attrezzi, animali, cibo e bevande, foto e servizio di sicurezza”.

Gli organizzatori fanno inoltre sapere che seguiranno altre edizioni del presepe vivente e che, allo scopo, sarà costituito un apposito comitato, sempre con l’intento di valorizzare il centro storico di Scalea.

“Vogliamo costruire ponti, non muri – spiega ancora Santoro –. Il nostro obbiettivo è: costruire cose belle per una città bella, unica e meravigliosa che ha bisogno di persone che vogliono costruire con dignità e non distruggere con cattiveria”.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Coronavirus, in Calabria le scuole restano aperte

La regione non ha casi di contagio e la neoeletta governatrice si adegua alle indicazioni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright