Home / COMUNI / CETRARO / Cetraro, operazione Tonno rosso: 4 arresti

Cetraro, operazione Tonno rosso: 4 arresti


Abbordavano le tonnare armati di pistola per minacciare i pescatori e farsi consegnare con la forza parte del pescato. L’accusa è di estorsione aggravata.

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

CETRARO – Abbordavano le tonnare di Cetraro e, armati di pistola, minacciavano i pescatori per farsi consegnare parte del pescato.

Quattro persone sono state arrestate dalla guardia di finanza per estorsione aggravata.

Due di loro – riferiscono gli investigatori – erano sorvegliati speciali, poiché già condannati in passato per associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, tentata estorsione, detenzione illegale di armi e rapina.

Gli indagati, dal 27 al 29 maggio del 2018, erano riusciti a farsi consegnare con la minaccia circa 10 quintali di tonno rosso pescato nelle acque a ridosso delle coste dell’Alto Tirreno cosentino.

A loro, questa mattina, le fiamme gialle hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Paola Rosamaria Mesiti.

A coordinare le indagini della guardia di finanza e della guardia costiera, il procuratore della Repubblica di Paola, Pierpaolo Bruni e i sostituti Rossana Esposito e Teresa Valeria Grieco.

Le investigazioni, partite a seguito delle richieste di soccorso lanciate dagli equipaggi dei pescherecci colpiti, hanno registrato il coinvolgimento in stretta collaborazione della stazione navale della guardia di finanza di Vibo Valentia, della sezione aerea delle fiamme gialle di Lamezia Terme, della compagnia di Paola, della tenenza di Cetraro e del personale della guardia costiera di Cetraro.


About Pierina Ferraguto

Giornalista pubblicista dal 2013. Laureata in Filosofia e scienze della comunicazione e della conoscenza all'Università della Calabria. Dal 2006 al 2008 lavora come stagista nella redazione di Legnano de Il Giorno. In Calabria lavora con testate regionali di carta stampata e televisive.

Check Also

Passeggiate con bimbi, sindaci allarmati: “Non abbassiamo la guardia ora”

Primi cittadini del Tirreno cosentino contro la circolare del Ministero dell’Interno e chiedono alla presidente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright