Home / IN PRIMO PIANO / Maratea: “L’amministrazione ritiri il punto sull’Amp”

Maratea: “L’amministrazione ritiri il punto sull’Amp”


Assopesca Maratea chiede all’amministrazione comunale di non determinarsi negativamente sull’Area marina protetta nel consiglio di domani.

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

“L’amministrazione comunale di Maratea ritiri dall’ordine del giorno del consiglio di martedì 4 febbraio il ritiro o revoca degli atti già approvati sull’Area Marina Protetta Costa di Maratea”.

A chiederlo è Manuel Chiappetta, portavoce dell’Associazione di Coordinamento delle Imprese di Pesca del Litorale Tirrenico Lucano – Maratea.

Un intervento che giunge alla vigilia del Consiglio comunale di Maratea in programma domani, martedì 4 febbraio a Villa Tarantini.

Tra i punti compresi nell’ordine del giorno figura il “Riesame ai fini del ritiro previo annullamento o revoca della Deliberazione di Consiglio Comunale n. 11/2016 avente ad oggetto: Istituzione Area Marina Protetta. Atto di intenti”.

Una decisione inopportuna, secondo l’Assopesca di Maratea, oltre che intempestiva.

 

“Appena un mese fa – precisa il portavoce – avevamo chiesto che il consiglio comunale deliberasse favorevolmente sull’Area marina protetta Costa di Maratea, senza perdere tempo e dopo i segnali estremamente positivi giunti da Roma sul completamento del processo di istituzione dell’Amp stessa.

Oggi, invece, registriamo una volontà politica contraria, tra l’altro a pochi giorni di distanza dall’incontro preliminare, in programma giovedì 13 febbraio, al Ministero dell’Ambiente con comune e Regione Basilicata.

Riteniamo un autogol presentarsi a quel tavolo con un atto che in un colpo cancellerebbe tanti anni di iter burocratico e amministrativo in favore dell’Area marina protetta”.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Coronavirus Calabria: 669 casi (+10), ma c’è preoccupazione per i tamponi

Secondo il commissario Asp Cosenza il problema è analizzarli. Continua a diminuire il peso su …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright