Home / CRONACA / Operazione Valle dell’Esaro, nomi degli indagati e particolari dell’indagine

Operazione Valle dell’Esaro, nomi degli indagati e particolari dell’indagine


Polizia e Dda: le mani del clan Presta sullo spaccio a Tarsia, Roggiano Gravina, San Lorenzo del Vallo, Spezzano Albanese, Acri.

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

CATANZARO – Marijuana, hashish e cocaina.

La famiglia Presta controllava i fiumi di droga che inondavano la Valle al pari del fiume Esaro.

Da qui la denominazione “Operazione Valle dell’Esaro” per l’indagine della Dda di Catanzaro del procuratore della Repubblica Nicola Gratteri che ha portato questa mattina all’esecuzione di 45 ordinanze cautelari nei confronti di altrettanti soggetti indagati.

Sequestrati a scopo preventivo terreni, edifici e beni, 2 imprese individuali, 32 immobili e 3 automobili, riconducibili ad alcuni degli indagati: Francesco Ciliberti, Antonio Pesta, Giuseppe Presta e Roberto Presta, per un valore complessivo di circa 2 milioni di euro.

I reati vanno da traffico e spaccio di droga fino a, per alcuni di loro, estorsione, ricettazione, porto e detenzione abusive d’armi.

L’organizzazione criminale “ben ramificata e operante nell’intero territorio della Valle dell’Esaro – riferiscono gli investigatori – faceva capo a esponenti della famiglia Presta, grazie al legame con Francesco Presta, detto Franco, storica figura del contesto della ‘ndrangheta cosentina, egemone sul territorio”.

Questi i comuni nei quali operavano gli esponenti del clan di ‘ndrangheta: Tarsia, Roggiano Gravina, San Lorenzo del Vallo, Spezzano Albanese, Acri. Qui venivano imposti spacciatori e canali per l’approvvigionamento di droga destinati all principali piazze di spaccio.

La cocaina, ad esempio, poteva arrivare solo dal Reggino, in particolare dalle cosche di Platì.

Durante le indagini sono stati ricostruiti numerosi episodi di spaccio di droga, sequestri di stupefacente, arresti in flagranza di reato oltre alla disponibilità di armi da fuoco, anche da guerra e a reati contro il patrimonio causati da insolvenze nel pagamento delle varie di partite di stupefacente approvvigionato.

Operazione Valle dell’Esaro: i nomi degli indagati

Destinatari di custodia cautelare in carcere

  1. ANTONUCCI Armando, cl.1988, di Tarsia (CS);

  2. CASSIANO Sergio, cl.1974, di Terranova di Sibari (CS);

  3. CILIBERTI Francesco, cl.1984, di San Lorenzo del Vallo (CS);

  4. FERRARO Cristian cl.1981, di Spezzano Albanese (CS);

  5. FUSARO Michele, cl.1989, di Spezzano Albanese (CS);

  6. GIANNELLI Fabio, cl.1988, di Roggiano Gravina (CS);

  7. GIANNETTA Antonio, cl.1965, di Oppido Mamertina (RC);

  8. GIOIELLO Luigi, cl.1985, di San Marco Argentano (CS);

  9. IANTORNO Roberto, cl.1989, di Spezzano Albanese (CS);

  10. MARSICO Mauro, cl.1975, di Roggiano Gravina (CS);

  11. MARTORELLI Attilio, cl.1972, di Roggiano Gravina (CS);

  12. ORSINI Massimo, cl.1985, di Roggiano Gravina (CS);

  13. PALERMO Mario cl.1988, di Roggiano Gravina (CS);

  14. PATITUCCI Marco, cl.1986, di Roggiano Gravina (CS);

  15. PRESTA Antonio, cl.1963, di Roggiano Gravina (CS);

  16. PRESTA Giuseppe cl.1987, di Roggiano Gravina (CS);

  17. PRESTA Roberto, cl.1977, di Roggiano Gravina (CS);

  18. SANGINETO Giovanni cl.1966, di Castrovillari (CS);

  19. SCORZA Costantino cl.1954, di San Lorenzo del Vallo (CS);

  20. SOLLAZZO Mario, cl.1986, di Roggiano Gravina (CS);

Destinatari di arresti domiciliari

  1. ARCIUOLO Lorenzo, cl.1981, di Roggiano Gravina (CS);

  2. AVENOSO Alessandro, cl.1980, di Tarsia (CS);

  3. CARDAMONE Domenico Cesare, cl.1961, di Rossano (CS);

  4. D’AGOSTINO Rocco, cl.1991, di Roggiano Gravina (CS);

  5. DIODATI Damiano, cl.1987, di Terranova di Sibari (CS);

  6. FERRARO Gianpaolo, cl.1980, di Acri (CS);

  7. GALLO Roberto Eugenio, cl.1966, di San Marco Argentano (CS);

  8. GAROFALO Giovanni, cl.1986, di Paola (CS);

  9. GRAZIADIO Remo, cl.1991, di Roggiano Gravina (CS);

  10. GRILLO Erik, cl.1994, di Lungro (CS);

  11. IANTORNO Francesco cl.1978, di Spezzano Albanese (CS);

  12. IANTORNO Francesco, cl.1984, di Spezzano Albanese (CS);

  13. ORSINI Antonio, cl.1971, di Roggiano Gravina;

  14. ORSINO Filippo, cl.1989, di Roggiano Gravina (CS);

  15. SANTAMARIA Vincenzo, cl.1980, di Tarsia (CS);

  16. SOLLAZZO Raffaele, cl.1994, di Mottafollone (CS);

Destinatari di obbligo di dimora

  1. CAPUTO Domenico, cl.1977, di Mendicino (CS);

  1. FERRARO Giuseppe, cl.1990, di Acri (CS);

  2. GARITA Cristian, cl.1974, di Altomonte (CS);

  3. MIRAGLIA Salvatore, cl.1972, di Roggiano Gravina (CS);

  4. PACIFICO Antonio cl.1956, di Roggiano Gravina (CS);

  5. PALERMO Giuseppe, cl.1993, di Roggiano Gravina (CS);

  6. PETTA Giovanni Domenico, cl.1978, di San Marco Argentano (CS);

Destinatari di obbligo di presentazione alla p.g.

  1. MUNGO Massimiliano, cl.1972, di San Marco Argentano (CS);

  2. VOMERO Sandro cl.1971 di Roggiano Gravina,


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

San Sago, “Vinca” indispensabile anche per il Consiglio di Stato

Sentenza di Palazzo Spada: ottenimento della Valutazione di incidenza ambientale se la Cogife vuole riaprire …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright