Home / CRONACA / Crotone, scoperto allevamento non autorizzato di cani

Crotone, scoperto allevamento non autorizzato di cani


Gli animali erano detenuti in una struttura edilizia abusiva. Il presunto responsabile è stato deferito alla Procura della Repubblica.

green multiservice disinfezione

CROTONE – Un allevamento abusivo di cani è stato scoperto dai carabinieri di Crotone in località Apriglianello.

14 esemplari, in gran parte femmine di segugio dell’Appennino sprovviste di microchip, erano custoditi in una struttura abusiva.

L’intestatario di alcuni dei cani ritrovati non era in possesso di alcuna autorizzazione per l’esercizio dell’attività di allevamento.

Il proprietario dell’immobile, un operaio di 67 anni nato e residente a Crotone, è stato deferito all’autorità giudiziaria per costruzione abusiva.

Per le violazioni di carattere sanitario dovrà provvedere il servizio veterinario dell’Azienda sanitaria provinciale.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

San Sago, “Vinca” indispensabile anche per il Consiglio di Stato

Sentenza di Palazzo Spada: ottenimento della Valutazione di incidenza ambientale se la Cogife vuole riaprire …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright