Home / SANITÀ SALUTE BENESSERE / CORONAVIRUS / Coronavirus, Tortora: il sindaco ordina la chiusura delle scuole

Coronavirus, Tortora: il sindaco ordina la chiusura delle scuole


Dal 3 al 5 marzo edifici scolastici oggetto di interventi di igienizzazione. Previste misure per mezzi di trasporto e locali aperti al pubblico. 


TORTORA – Scuole chiuse a Tortora da martedì 3 marzo a giovedì 5 marzo 2020 per sanificare gli edifici e riapertura prevista venerdì 6 marzo.

La decisione è stata assunta con propria ordinanza dal sindaco Pasquale Lamboglia in riferimento all’emergenza Coronavirus Covid-19 in atto e alle misure, dettate dagli enti sovracomunali, per prevenire il contagio.

Tra le motivazioni alla base del provvedimento, l’atto cita anche il caso di contagio di un paziente a Cetraro, primo caso in Calabria.

Viene tenuta infatti in considerazione la segnalazione della presenza, nei giorni scorsi, nell’istituto di Viale Marconi di una insegnante entrata in contatto con l’uomo risultato positivo al Coronavirus. L’insegnante risulta ora in quarantena, con sorveglianza sanitaria attiva.

L’ordinanza del sindaco di Tortora, inoltre, ordina:

  • pulizia e disinfezione dei mezzi di trasporto pubblico, in particolare del trasporto scolastico.
  • obbligo di comunicazione alle autorità sanitarie di essere stati in zone a rischio epidemiologico negli ultimi 14 giorni.
  • osservanza delle disposizioni impartite dalle autorità sanitarie ai cittadini in isolamento domiciliare (isolamento per 14 giorni, non avere contatti sociali, non viaggiare, rendersi reperibili per le attività di sorveglianza).
  • a tutti gli esercizi commerciali, pubblici esercizi, attività alberghiere, scuole e uffici di esporre le informazioni sulle misure di prevenzione emanate dalle autorità.
  • di mettere a disposizione del personale e dell’utenza dei locali aperti al pubblico soluzioni disinfettanti per le mani e garantire pulizia degli ambienti.

coronoavirus calabria numeri utili regione


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Praia a Mare, stop alla segreteria in comune con Tortora

Decisione unilaterale per lo scioglimento della convenzione. Con bilancio consolidato se ne discute nel prossimo …

One comment

  1. Oggi passando con la macchina davanti ad alcuni bar ho notato che erano stracolmi gente che giocava a carte davanti al bancone che scherzava o è ridevano. Mi sono chiesto a che servono le misure che governo e enti locali hanno adottato con una comunità che si comporta così.

error: Materiale protetto da copyright