Home / SANITÀ SALUTE BENESSERE / CORONAVIRUS / Valle del Savuto, carabinieri consegnano portatili e tablet

Valle del Savuto, carabinieri consegnano portatili e tablet


Materiale per la didattica a distanza per gli studenti dell’Istituto comprensivo di Mangone – Grimaldi consegnato dalla compagnia di Rogliano.


ROGLIANO – I carabinieri della compagnia di Rogliano hanno consegnato personal computer portatili e tablet agli studenti dell’Istituto comprensivo di Mangone – Grimaldi, nel cuore dalla Valle del Savuto.

Ovvero, nel territorio interessato dalla zona rossa del Comune di Rogliano e, fino a qualche giorno fa, da quella per il Comune di Santo Stefano di Rogliano.

I militari delle stazioni di Grimaldi, Colosimi e Mangone hanno così risposto alla richiesta di aiuto avanzata da Mariella Chiappetta, dirigente dell’istituto.

“La preside – si legge in un comunicato stampa –, non sapeva come consegnare gli apparati, assolutamente vitali per consentire la prosecuzione del percorso didattico a distanza.

Non voleva, in sostanza, rischiare di contravvenire alle norme in materia di contenimento del virus Covid-19.

Quando ci ha chiesto collaborazione abbiamo immediatamente fornito la nostra disponibilità e le consegne sono avvenute oggi, direttamente a casa dei 16 ragazzi aventi diritto a Rogliano, Grimaldi e Altilia.

Gli studenti ci hanno mostrato la loro gratitudine e la voglia di spezzare l’isolamento domiciliare che ormai continua da quasi due mesi.

Vogliono riprendere a pieno regime la frequenza scolastica e rimettersi in contatto con i loro compagni di classe e gli insegnanti”.


About Pierina Ferraguto

Giornalista pubblicista dal 2013. Laureata in Filosofia e scienze della comunicazione e della conoscenza all'Università della Calabria. Dal 2006 al 2008 lavora come stagista nella redazione di Legnano de Il Giorno. In Calabria lavora con testate regionali di carta stampata e televisive.

Check Also

Il caso Tortora, ecco perché ci sono ancora tanti positivi

Tempi mostruosi per l’esito dei tamponi e test persi per strada. Il sindaco Iorio intanto: …

error: Materiale protetto da copyright