Home / CRONACA / San Nicola Arcella, sequestrato scarico del depuratore comunale

San Nicola Arcella, sequestrato scarico del depuratore comunale


I reflui dell’impianto di località Canal Grande finivano in natura tramite un tubo in Pvc non autorizzato. Denunce per la ditta e sanzioni amministrative in arrivo per il sindaco.

green multiservice disinfezione

SAN NICOLA ARCELLA – Uno scarico abusivo nel Canal Grande del depuratore comunale di San Nicola Arcella è stato sequestrato nei giorni scorsi dai carabinieri forestali di Scalea in collaborazione con la compagnia.

L’accusa è di scarico di acque reflue domestiche o di reti fognarie in assenza di autorizzazione. Concessa la facoltà d’uso.

Oltre al provvedimento penale, il legale rappresentante della ditta che gestisce l’impianto è stato denunciato per “impedimento del controllo avendo – riferiscono i carabinieri – ostacolato l’attività di vigilanza”.

Denunciato in concorso di reato anche un dipendente della stessa come esecutore materiale di scarico abusivo.

Provvedimenti, inoltre, sono previsti “nei confronti del rappresentante della ditta gestore dell’impianto e del sindaco pro tempore, in qualità di proprietario dello scarico, alla segnalazione all’assessorato regionale competente per l’irrogazione della sanzione amministrativa prevista“.

I carabinieri hanno accertato che da qualche tempo l’impianto non scaricava più i reflui nella condotta sottomarina regolarmente autorizzata. I liquami, infatti, finivano direttamente nel Canal Grande attraverso una tubatura in Pvc non autorizzata.

“Dal controllo della documentazione amministrativa – ancora l’Arma Forestale -, è emerso che il Comune di San Nicola Arcella non ha avuto alcuna autorizzazione per il nuovo scarico realizzato in violazione al Decreto legislativo 152 del 2006″.

Il controllo che ha condotto al sequestro è partito “a seguito di segnalazione di una associazione ambientalista”, concludono i carabinieri forestali.

Solo alcuni giorni dopo il sequestro, il Comune di San Nicola Arcella si è visto confermare per il secondo anno consecutivo la Bandiera blu della Fee.



About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Scalea, 4 famiglie negli alloggi Aterp di Palazzo Pallamolla

L’annuncio dalla sede comunale. Oggi la consegna delle chiavi, a breve la firma dei contratti. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright