Home / COMUNICATI STAMPA / Enti e associazioni chiedono alta velocità per la stazione di Scalea

Enti e associazioni chiedono alta velocità per la stazione di Scalea


Richieste inoltrate a Trenitalia e Italo – Nuovo trasporto viaggiatori per la fermata strategica per il comprensorio turistico dell’Alto Tirreno cosentino.


SCALEA – Enti, pro loco e associazioni della Riviera dei Cedri e del Pollino chiedono che i nuovi collegamenti ad alta velocità di Trenitalia e Italo fermino a Scalea, a servizio dell’Alto Tirreno cosentino.

Le sigle che hanno condiviso questa richiesta superano le 50 unità e tra esse spiccano l’Ente Parco nazionale del Pollino, pro loco della provincia di Cosenza, Accademia del Peperoncino, Comitato pendolati Alto Tirreno, Centro donna Roberta Lanzino di Scalea.

Secondo il gruppo di enti e associazioni ci sarebbero solide basi per avere la fermata e in particolare per via delle molte presenze turistiche che riguardano il territorio in estate.

Inoltre, “la stazione di Scalea – spiegano i promotori dell’iniziativa – è doppiamente baricentrica, essendo nel mezzo del comprensorio e a metà strada tra le stazioni di Paola e Sapri.

Le richieste-lettere inoltrate alle due società sono diverse: mentre a Ntv si reclama il fatto che la società abbia completamente ignorato un intero comprensorio che in estate è numericamente molto popoloso, a Trenitalia si chiede di agevolare gli spostamenti garantendo nel periodo estivo almeno le fermate della seconda coppia di Frecciarossa Torino-Reggio Calabria attualmente allo studio, della coppia di Frecciargento 8344/8345 che permetterebbero ai turisti di recuperare una giornata di soggiorno, del Frecciabianca 8877 visto che a Scalea fermerà solo il treno 8880 e, qualora vengano istituiti e, anche la fermate dell’annunciato Frecciargento Venezia-Reggio Calabria oltre che di eventuali servizi straordinari se non combaceranno gli orari con altre fermate”.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Belvedere Marittimo, la coca nascosta nel muro: arrestato 28enne

Obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per il giovane accusato di detenzione a fini di …

error: Materiale protetto da copyright