Home / IN PRIMO PIANO / Ponte sullo Stretto di Messina, i nostri lettori divisi

Ponte sullo Stretto di Messina, i nostri lettori divisi


Da un sondaggio della Pagina Facebook Infopinione prevalgono leggermente i contrari. Nelle opinioni viene prima la Sanità e la Santelli è un bersaglio.


TORTORA – Sono leggermente di più i contrari alla realizzazione del Ponte sullo Stretto di Messina.

È quanto è emerso da un sondaggio che la redazione ha lanciato sulla Pagina Facebook Infopinione e al quale hanno partecipato 169 lettori.

Di questi, il 57% si è detto contrario alla realizzazione dell’opera (96 voti), mentre si è espresso favorevolmente il 43% (73 voti).

Il sondaggio in questione è durato 24 ore e, ovviamente, non ha valenza per indicare puntualmente quale sia la posizione generica sull’argomento. Va letto semplicemente come campione di una fetta dell’opinione tra i lettori di questo sito.

Numeri a parte, sono forse più interessanti i commenti che i nostri utenti hanno pubblicato in calce al sondaggio stesso.

Molti, hanno rimarcato come, ora come ora, la Calabria abbia nella sanità il principale e più importante ambito di intervento.

“Pensiamo a dare la possibilità ai calabresi, soprattutto, di curarsi – ha scritto Anna –! Costruiamo ospedali, riapriamo e recuperiamo quello che già c’è”.

La pensa così anche Igino: “La prima cosa da fare in Calabria – ha commentato – è fare funzionare la sanità, renderla pubblica, e i trasporti. E poi smetterla di rubare in continuazione”.

Giuseppe D. F. ha invece individuato altre priorità: “Prima strade, autostrade, porti e aeroporti che mancano”, ha scritto.

Altri opinionisti hanno invece cercato di cogliere l’aspetto politico della faccenda e i riferimenti sono in particolare alla governatrice, Jole Santelli, che è intervenuta nei giorni scorsi a favore dell’opera.

“Ogni anno – ha scritto Rosalba – salta dal cilindro questa proposta. Giusto per far abboccare chi l’ha votata”.

E Antonio ha aggiunto: “Ai tavoli dove si possa banchettare non si rinuncia mai. Una terra completamente allo sbando e questa signora si dice favorevole al ponte. Non conosce la Calabria, non sa nemmeno di cosa parla, asservita al potere politico e affaristico del nord, si prodiga a sparare sciocchezze mentre abbiamo bisogno di tutt’altre cose. Ma che male abbiamo fatto noi calabresi per meritare tutto questo”?

Giuseppe L., invece, ha espresso sinteticamente i dubbi sull’opera da un punto di vista economico, chiedendo: “Con quali soldi”?

Vincenzo si è detto favorevole, postando un: “Sarebbe ora” nei commenti, mentre tra i contrari c’è anche chi l’ha messa sul piano nostalgico ed emozionale: “È troppo bella e affascinante la traversata con la nave, insostituibile”, il pensiero di Enzo.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

barbecue

Scalea, barbecue sul marciapiede in via Lauro

Grigliata in strada in pieno centro città. La foto del barbecue è diventata virale sui …