Home / COMUNICATI STAMPA / Treni in Riviera dei Cedri, dal 2 luglio Italo fermerà a Scalea

Treni in Riviera dei Cedri, dal 2 luglio Italo fermerà a Scalea


La fermata integra i collegamenti di Italo Nuovo Trasporto Ferroviario per la Calabria. L’annuncio dato dall’Unione interassociativa Alto Tirreno.

green multiservice disinfezione

SCALEA – A partire dal 2 luglio 2020, due treni Italo Nuovo Trasporto Ferroviario fermeranno anche alla stazione di Scalea.

Si tratta del Torino – Reggio Calabria e del Reggio Calabria – Torino Porta Nuova.

Queste corse si aggiungono all’offerta già annunciata in un articolo di ieri e relativa ai Frecciargento Roma Termini – Reggio Calabria Centrale, con sosta anche a Napoli Centrale, il sabato e la domenica.

A darne notizia alla redazione è stata l’Unione interassociativa Alto Tirreno che, a nome di circa 60 associazioni locali, segue da tempo la questione dei collegamenti su rotaia per il territorio.

“L’azienda – fa sapere il coordinatore Ettore Simone Durante – ha specificato che l’inserimento della fermata in oggetto nella programmazione di servizio è stata determinata in funzione di logiche di carattere commerciale ed industriale, si tratta infatti di un servizio a mercato.

É stato dunque ottenuto l’importantissimo risultato di migliorare i collegamenti a servizio del comprensorio della Riviera dei Cedri e del Pollino, che d’estate diventa la più grande città della Calabria.

La scelta della società é stata appresa con grande entusiasmo anche perché in questo particolare momento agevolerà notevolmente il flusso turistico”.



About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Tirocinanti Calabria, Orsomarso: “Nessun esodo sui privati”

L’assessore regionale al Lavoro: “Alcune mie frasi strumentalizzate. A ottobre chiuderemo tutto il precariato storico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright