Home / COMUNICATI STAMPA / Gal Riviera dei Cedri: 2 nuovi sportelli, bandi e progetti

Gal Riviera dei Cedri: 2 nuovi sportelli, bandi e progetti


Nella relazione annuale le nuove iniziative. Infopoint sul territorio, bandi nuovi e riproposti e un progetto sui prodotti agricoli di nicchia.


SANTA MARIA DEL CEDRO – Due nuove sportelli informativi per il Gruppo di azione locale Riviera dei Cedri.

Da lunedì 22 giugno riprendono le attività aperte al pubblico con gli infopoint di Casa di Laos a Marcellina, frazione di Santa Maria del Cedro, e Belvedere Marittimo.

I due sportelli informativi saranno aperti solo il lunedì e il mercoledì di ogni settimana, dalle 9 alle 12 e si occuperanno della divulgazione di informazioni in ambito agricolo e nel campo dell’innovazione.

Tra le novità a venire, è prevista la firma di convenzioni con l’Università della Calabria e con l’Azienda regionale per lo sviluppo dell’agricoltura calabrese (Arsac) pr relaizzare seminari, convegni, workshop e azioni dimostrative.

I contenuti di questi incontri finiranno in pubblicazioni su carta e online.

Sono inoltre in arrivo nuovi bandi del Gal.

20 mila euro – informa il presidente del Cda, Ugo Vetere – alle nuove attività nei centri storici e nelle aree rurali dei comuni delle aree interne.

La ripubblicazione del bando per investimenti nel campo agricolo, per investimenti nel campo della trasformazione e commercializzazione dei prodotti agroalimentari e per gli agriturismi, fattorie sociali e fattorie didattiche.

Inoltre – aggiunge -, a breve verranno pubblicati due bandi rivolti ai comuni e finalizzati agli investimenti per la valorizzazione delle risorse naturali e culturali, per un investimento complessivo di circa 645 mila euro.

Inoltre, il Gal Riviera dei Cedri, insieme agli altri 12 gal calabresi e alla Regione Calabria sta valutando la possibilità di creare un intervento di aiuto concreto alle aziende che hanno avuto ripercussioni dalla vicenda Covid-19”.

Infine, “Terre di Calabria”, per il quale il Gal Riviera dei Cedri è beneficiario di 182 mila 300 euro. Si tratta di un progetto di cooperazione tra i 13 gal calabresi che punta alla promozione di prodotti agricoli territoriali poco conosciuti o in via di estinzione.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Meteo allerta rossa sul Tirreno cosentino, scuole chiuse: ecco dove

Previsioni: piogge diffuse e temporali per sabato 27 novembre 2021. I sindaci corrono aI riparI …