Home / CRONACA / Montalto Uffugo, sequestro di prodotti da forno non regolari

Montalto Uffugo, sequestro di prodotti da forno non regolari


Sequestrati e distrutti circa 200 chilogrammi di pane e affini. Sanzioni per 11 mila euro al trasportatore e alla titolare del panificio.

green multiservice disinfezione

SAN BENEDETTO ULLANO – Circa 200 chilogrammi di pane e affini prodotti abusivamente in un panificio di San Bendetto Ullano e altrettanto abusivamente venduti sono stati sequestrati dai carabinieri forestali a Lattarico.

120 chilogrammi della merce è stata trovata a bordo di un furgone fermato dai militari della stazione di Montalto Uffugo in località Piretto.

I prodotti erano privi di indicazioni sulla tracciabilità e alcune forme carenti di confezione di protezione.

Inoltre, l’ambulante trasportava gli alimenti di panificazione in regime di tentata vendita, senza aver mai conseguito la regolare Scia sanitaria prevista e il furgone non era abilitato al trasporto di alimenti.

Si è pertanto proceduto, oltre al sequestro cautelativo amministrativo della merce, anche la sanzione amministrativa per un importo di oltre 5 mila euro.

Altri 70 chilogrammi di prodotti non regolari sono stati trovati e sequestrati all’interno del panificio di San Bendetto Ullano, anch’essi privi di indicazioni sulla filiera produttiva.

Riscontrate inoltre difformità nell’attuazione delle procedure di autocontrollo Haccp e la mancata tracciabilità dei prodotti.

Si è quindi proceduto nei confronti della titolare del panificio con una sanzione per un importo totale di oltre seimila euro.

Il dipartimento igiene dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza ha convalidato il sequestro cautelativo amministrativo ordinando l’immediata distruzione degli alimenti.



About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Mucca cade in un burrone: salvata dai vigili del fuoco [VIDEO]

I caschi rossi di Lauria hanno richiesto l’intervento di un elicottero per soccorrere l’animale in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright