Home / IN PRIMO PIANO / Tirocinanti Calabria, Orsomarso: “Nessun esodo sui privati”

Tirocinanti Calabria, Orsomarso: “Nessun esodo sui privati”


L’assessore regionale al Lavoro: “Alcune mie frasi strumentalizzate. A ottobre chiuderemo tutto il precariato storico”.

lido azzurro calabria santa maria cedro mare

CATANZARO – “Non c’è alcuna intenzione della Regione di dirottare nel settore privato i tirocinanti impegnati in percorsi formativi negli enti pubblici”.

A dichiararlo è Fausto Orsomarso, assessore al Lavoro della Regione Calabria, dopo l’allarme lanciato nei giorni scorsi dai lavoratori in questione.

Secondo il politico calabrese tutto è nato da una strumentalizzazione di alcune sue dichiarazioni. “Analizzando in maniera critica il settore – ha detto – ho evidenziato che i tirocini avrebbero avuto un riflesso più efficace sul piano lavorativo se fossero stati svolti nel settore privato anziché in quello pubblico“.

Nel suo intervento l’assessore ha poi richiamato le “responsabilità di un governo nazionale che ha completamente dimenticato questa categoria dei lavoratori, addirittura esclusa dai sussidi del Cura Italia e dei provvedimenti successivi”.

Orsomarso ha poi elencato le mmisure fin qui adottate dal governo regionale per i tirocinanti calabresi.

“Abbiamo consentito – ha dichiarato – la riattivazione dei tirocini a partire dal 25 maggio, siamo riusciti a convincere il Mibact a fare ripartire i tirocini e abbiamo ottenuto che potesse essere perfezionata la formazione per i tirocinanti della Giustizia perché potessero ottenere un titolo, abbiamo anticipato una mensilità per i tirocini che dipendono da Calabria Lavoro, non potendolo fare per quelli pagati dall’Inps, e a breve avrò una conference call con il ministro in cui discuteremo anche della situazione dei tirocinanti calabresi”.

Lo stesso assessore ha infine preannunciato che, entro ottobre, “chiuderemo tutto il precariato storico della Calabria”.

green multiservice disinfezione

About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

riviera dei cedri fiume noce

San Sago, i Verdi Maratea: “Vogliamo vedere le carte”

Chiesto accesso agli atti del procedimento riguardante la Valutazione di incidenza fase di screening relativa …

error: Materiale protetto da copyright