Home / IN PRIMO PIANO / Scalea, nasce associazione dei locali pubblici

Scalea, nasce associazione dei locali pubblici


Bars of Scalea si pone l’obbiettivo di migliorare professionalità e immagine di bar, pasticcerie e pub aderenti.


SCALEA – Si chiama Bos, acronimo di Bars of Scalea l’associazione che riunisce alcuni locali pubblici della cittadina tirrenica.

Collaborazione per la crescita individuale, collettiva e territoriale: questo l’obbiettivo posto dal gruppo.

“Ribaltare il concetto di concorrenza per sostituirlo con quello di promozione incrociata e creare flussi di economia circolare valorizzando ed enfatizzando le peculiarità di ciascuno e soprattutto evitando di imitarsi creando brutte copie – fanno sapere -.

Crescere confrontandosi e aprirsi a soluzioni nuove, ma soprattutto puntare sull’originalità e la professionalizzazione“.

Il primo passo è già operativo: il caffè nei locali degli associati costa 1 euro. Tra i progetti da realizzare figurano corsi di formazione ed eventi pubblici.

Il presidente dell’associazione è Francesco Limongi, vicepresidente è Jeni Sassone, segretario Simone Donadio. Del direttivo fanno parte anche Alessio Daniele Desogus, Enzo Rosa, Francesco Possidente e Luca Grisolia, tutti in rappresentanza di alcuni locali di Scalea.

“L’associazione – informa Bars of Scalea – è aperta a tutti i colleghi che volessero aderire condividendone scopi e filosofia”.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

carabinieri scalea

Denise Pipitone, accertamenti in corso su una ragazza a Scalea

I carabinieri della locale compagnia collaborano con la Procura di Marsala dopo una segnalazione su …

error: Materiale protetto da copyright