Home / AMBIENTE NATURA CALABRIA BASILICATA / Fuscaldo, Torrente Maddalena: ancora valori fuori norma

Fuscaldo, Torrente Maddalena: ancora valori fuori norma


Arpacal ha rilevato un superamento della soglia di Enterococchi Intestinali alla foce, già interdetta alla balneazione.

lido azzurro calabria santa maria cedro mare

FUSCALDO – Nei pressi del torrente Maddalena di Fuscaldo proseguono i problemi con la balneazione.

L’Agenzia regionale per l’Ambiente della Calabria, questa mattina, ha reso noto di aver informato il comune circa l’esito delle analisi svolte su campioni prelevati lo scorso 15 luglio.

Valori non conformi sono emersi nel punto denominato “150 m sx torrente Maddalena”.

Riscontrati valori di Enterococchi Intestinali pari a 280 UFC/100 ml. (valore limite 200).

Alla foce del torrente Maddalena, già lo scorso 16 luglio 2020, è stato disposto il divieto temporaneo di balneazione, con l’ordinanza balneare 2020 del sindaco Gianfranco Ramundo.

Nel documento che regola nel complesso l’utilizzo del demanio marittimo per tutta la stagione, si è così recepito l’avviso dell’Arpacal dello stesso giorno.

In quella occasione – lo ricordiamo – l’agenzia regionale aveva evidenziato valori non conformi in corrispondenza del punto di campionamento della sponda opposta, quella destra, del torrente Maddalena.

Per la precisione, uno sforamento di Escherichia Coli pari a 660 UFC/100 ml. (valore limite 500).

Anche nel caso segnalato oggi, l’Arpacal ha invitato l’ente a prendere provvedimenti e a comunicarli a stretto giro.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

carabinieri scalea

Denise Pipitone, accertamenti in corso su una ragazza a Scalea

I carabinieri della locale compagnia collaborano con la Procura di Marsala dopo una segnalazione su …

error: Materiale protetto da copyright