Home / AMBIENTE NATURA CALABRIA BASILICATA / Maratea, vasto incendio boschivo in località Brefaro

Maratea, vasto incendio boschivo in località Brefaro


Esploso nella mattinata di oggi ha minacciato alcune abitazioni. Al lavoro per lo spegnimento mezzi aerei e di terra dei vigili del fuoco.

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

MARATEA – Un incendio boschivo in località Brefaro, nei pressi del Pianeta Maratea, è esploso questa mattina, intorno alle 10 e 30.

Si tratta di un vasto rogo, informano i vigili del fuoco di Potenza intervenuti per scongiurare il peggio mettendo in sicurezza alcune abitazioni minacciate dalle fiamme.

Alcuni abitanti della zona da noi sentiti ci hanno riferito di un insieme di roghi, almeno 3, esplosi uno dietro l’altro sulla medesima strada di collegamento.

Ovvero, quella che conduce verso Monte San Biagio, sul quale svetta la Statua del Cristo Redentore di Maratea.

Una circostanza che, dunque, porterebbe a propendere per l’ipotesi di incendi dolosi appiccati dalla mano di qualche malintenzionato.

Sul posto sono intervenute tre autopompe, quattro fuoristrada e una autobotte provenienti anche dalla vicina Lauria, per un totale di diciotto unità dei caschi rossi.

Sul posto anche carabinieri, polizia locale, alcuni volontari e la protezione civile.

“A causa anche del vento presente sulla zona – fanno sapere dal comando di Potenza -, oltre all’intervento di diverse squadre terrestri è stato necessario l’intervento aereo con un Canadair ed un elicottero“.

maratea incendio estate 2020 brefaro
Elicottero antincendio sorvola il Cristo di Maratea (foto: Minutiello Viaggi)

I mezzi aerei impegnati nello spegnimento del rogo prelevano l’acqua necessaria dal mare.

Per permettere il rifornimento si registra anche il coinvolgimento del Circomare della capitaneria di porto di Maratea. Le unità al comando di Antonio Bisanti sono impegnate a creare e sorvegliare un corridoio dedicato alle operazioni di carico.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

San Sago, “Vinca” indispensabile anche per il Consiglio di Stato

Sentenza di Palazzo Spada: ottenimento della Valutazione di incidenza ambientale se la Cogife vuole riaprire …

One comment

  1. Questa non è località Brefaro, giusto per precisare non che cambi qualcosa….ma trattasi di località Santa Caterina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright