Home / CRONACA / Sangineto, due locali a rischio chiusura per violazione norme anticovid

Sangineto, due locali a rischio chiusura per violazione norme anticovid


Sanzionati i proprietari. In uno dei due impiegato anche personale in nero, come in una paninoteca di Diamante. Controlli dei carabinieri.

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

SANGINETO – Due locali pubblici di Sangineto sono stati sanzionati dai carabinieri per violazione delle norme anti Covid-19.

Entrambi sono stati inoltre segnalati alla prefettura di Cosenza e rischiano un periodo di chiusura da 5 a 30 giorni.

Dalla compagnia dei carabinieri di Scalea, guidata da Andrea Massari, informano che si tratta di due mete abituali della movida giovanile di Sangineto e zone limitrofe.

In uno dei due locali i militari hanno anche trovato 3 lavoratori in nero. Il proprietario è stato multato per 3.600 euro. 

Sanzione amministrativa anche per una paninoteca di Diamante dove i carabinieri hanno riscontrato la presenza di un lavoratore in nero.

Il tutto, nell’ambito dei controlli svolti nel weekend dai carabinieri, in collaborazione con il Nucleo ispettorato del lavoro e dei Nas.

Nell’area di competenza, in particolare, sono stati sottoposti a verifiche 5 locali pubblici per verificare il rispetto delle norme anticovid e del lavoro.

E ancora, complessivamente, 3 persone sono state denunciate per guida sotto l’influenza dell’alcool e 1 per guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti.

“Tra questi – fanno sapere dall’Arma – una turista campana sorpresa alla guida della propria autovettura con un tasso di alcool nel sangue sette volte superiore il limite consentito“.

3 giovani sono stati segnalati alla prefettura di Cosenza quali assuntori di sostanze stupefacenti poiché sorpresi con modiche quantità di hashish e marijuana.

Oltre 176 controlli complessivi effettuati a macchine e persone.


About Pierina Ferraguto

Giornalista pubblicista dal 2013. Laureata in Filosofia e scienze della comunicazione e della conoscenza all'Università della Calabria. Dal 2006 al 2008 lavora come stagista nella redazione di Legnano de Il Giorno. In Calabria lavora con testate regionali di carta stampata e televisive.

Check Also

Praia a Mare, le scuole riaprono il 28 settembre

Dopo l’utilizzo degli edifici come seggi elettorali il sindaco ha deciso di posticipare l’avvio delle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright