Home / CRONACA / Sangineto, due locali a rischio chiusura per violazione norme anticovid

Sangineto, due locali a rischio chiusura per violazione norme anticovid


Sanzionati i proprietari. In uno dei due impiegato anche personale in nero, come in una paninoteca di Diamante. Controlli dei carabinieri.


SANGINETO – Due locali pubblici di Sangineto sono stati sanzionati dai carabinieri per violazione delle norme anti Covid-19.

Entrambi sono stati inoltre segnalati alla prefettura di Cosenza e rischiano un periodo di chiusura da 5 a 30 giorni.

Dalla compagnia dei carabinieri di Scalea, guidata da Andrea Massari, informano che si tratta di due mete abituali della movida giovanile di Sangineto e zone limitrofe.

In uno dei due locali i militari hanno anche trovato 3 lavoratori in nero. Il proprietario è stato multato per 3.600 euro. 

Sanzione amministrativa anche per una paninoteca di Diamante dove i carabinieri hanno riscontrato la presenza di un lavoratore in nero.

Il tutto, nell’ambito dei controlli svolti nel weekend dai carabinieri, in collaborazione con il Nucleo ispettorato del lavoro e dei Nas.

Nell’area di competenza, in particolare, sono stati sottoposti a verifiche 5 locali pubblici per verificare il rispetto delle norme anticovid e del lavoro.

E ancora, complessivamente, 3 persone sono state denunciate per guida sotto l’influenza dell’alcool e 1 per guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti.

“Tra questi – fanno sapere dall’Arma – una turista campana sorpresa alla guida della propria autovettura con un tasso di alcool nel sangue sette volte superiore il limite consentito“.

3 giovani sono stati segnalati alla prefettura di Cosenza quali assuntori di sostanze stupefacenti poiché sorpresi con modiche quantità di hashish e marijuana.

Oltre 176 controlli complessivi effettuati a macchine e persone.


About Pierina Ferraguto

Giornalista pubblicista dal 2013. Laureata in Filosofia e scienze della comunicazione e della conoscenza all'Università della Calabria. Dal 2006 al 2008 lavora come stagista nella redazione di Legnano de Il Giorno. In Calabria lavora con testate regionali di carta stampata e televisive.

Check Also

praia arresto praticò comune guardia finanza

Amici in Comune, tre consiglieri: “Maggioranza dovrebbe dimettersi”

Malvarosa, Carravetta e Marsiglia di Noi per Praia prendono posizione: “Di quale buona amministrazione stanno …

error: Materiale protetto da copyright