Home / COMUNI / BELVEDERE / Belvedere Marittimo, aggredisce con coltello carabinieri: arrestato

Belvedere Marittimo, aggredisce con coltello carabinieri: arrestato


Un 50enne di Sant’Agata d’Esaro ubriaco ha infastidito alcune persone sul lungomare, poi si è scagliato contro i militari intervenuti.


BELVEDERE MARITTIMO – Un 50enne di Sant’Agata d’Esaro è stato arrestato a Belvedere Marittimo per resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo d’armi.

Ha tentato di aggredire con un coltello a serramanico i carabinieri della locale stazione che lo hanno prontamente disarmato e portato in caserma.

I militari erano intervenuti dietro segnalazione al 112. Poco prima, in preda ai fumi dell’alcool, aveva infastidito alcune persone intente a passeggiare e in seguito i clienti di uno stabilimento balneare.

I fatti si sono verificati ieri, martedì 28 luglio 2020, nell’area del lungomare cittadino.

Nell’udienza per direttissima di oggi, il tribunale di Paola ha imposto all’aggressore l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, nel paese di residenza.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Praia a Mare, l’area sottostante la Torre di Fiuzzi torna allo Stato

Il 31 maggio prossimo avverrà la presa di possesso del bene demaniale e la conseguente …

error: Materiale protetto da copyright