Home / COMUNI / CELICO / Celico, arrestato il sindaco Antonio Falcone

Celico, arrestato il sindaco Antonio Falcone


E’ accusato di concussione: soldi e lavori gratis a casa sua da un imprenditore minacciato di esclusione dagli appalti.

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

CELICO – Antonio Falcone, 48enne sindaco del Comune di Celico, è stato arrestato oggi dalla guarda di finanza con l’accusa di concussione.

La Procura della Repubblica di Cosenza ha indagato l’amministratore a seguito della denuncia di un imprenditore, vittima di richieste concussive.

Le fiamme gialle sostengo di aver accertato due occasioni nelle quali l’imprenditore avrebbe consegnato denaro a Falcone. Quest’ultimo avrebbe poi anche preteso lavori di impiantistica gratuiti presso la propria abitazione in costruzione.

Il tutto a seguito delle minacce del sindaco di Celico di escluderlo da appalti futuri, anche in comuni limitrofi, e di ritardare i pagamenti per opere già svolte per il Comune.

antonio falcone sindaco celico
Antonio Falcone, sindaco del Comune di Celico

Le indagini sono state condotte dal nucleo di Polizia economico finanziaria della guardia di finanza di Cosenza e coordinate dalla procura che ha richiesto al Gip un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Il Gip ha ordinato anche un sequestro preventivo. Sono in corso ulteriori approfondimenti investigativi volti ad una completa ed esaustiva ricostruzione dei fatti reato per cui si procede.



About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Taurianova, 7000 piante di marijuana in un vecchio frantoio

Nel capannone dismesso la criminalità locale aveva realizzato un gigantesco essiccatoio. Sequestro da 3 milioni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright