Home / SANITÀ SALUTE BENESSERE / CORONAVIRUS / Scalea, un caso positivo al Covid-19 è transitato in città

Scalea, un caso positivo al Covid-19 è transitato in città


Si tratta di una turista spagnola giunta da Reggio Calabria per una breve visita alla città. La ricostruzione dell’Asp Cosenza.

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

SCALEA – E’ stata a Scalea poco meno di 24 ore una donna spagnola risultata positiva al Covid-19.

La vicenda sotto indagine da parte dell’Asp di Cosenza trova ora una ricostruzione accurata.

“La turista – ha chiarito il Dipartimento Prevenzione cosentino – ha raggiunto nei giorni scorsi il proprio fidanzato a Reggio Calabria. Qui, è stata sottoposta a tampone.

In attesa dell’esito, però, la coppia ha lasciato la città per raggiungere Scalea, lo scorso 26 luglio. All’esito dei tamponi, lui negativo, lei ‘lievemente positiva’ – sostiene l’Asp di Cosenza -, il dipartimento reggino li ha contattati per farli rientrare”.

Informato anche l’ufficio locale di Scalea che ha avviato gli accertamenti del caso, dai quali è emerso che durante il loro soggiorno a Scalea i due hanno cenato in una pizzeria e dormito in un campeggio.

“Le persone che sono venute a contatto con la donna – spiega il dipartimento Prevenzione di Cosenza – sono stati individuate e sottoposte a tampone.

I test ora sono qui da noi e dovranno essere analizzati. Si tratta di due componenti del personale della pizzeria, che per tutto il tempo si sono comunque attenuti alle norme anticovid, indossando mascherina e guanti.

Nessun tampone – ha poi aggiunto – per quanto riguarda il camping, dove i due non risulta abbiano avuto contatti ravvicinati con altre persone.

Essendo ripartiti il giorno dopo e non avendo ancora i risultati dei tamponi delle due persone con cui sono entrati in contatto, possiamo affermare che in questo momento non c’è nessuna persona positiva a Scalea“.

Nelle prossime ore, dunque, dovrebbero essere reso noto l’esito dei tamponi effettuati alle due persone entrate in contatto con la donna spagnola nella pizzeria di Scalea.

Questo caso si somma a uno precedente, registrato nelle settimane scorse nella città di Torre Talao e che ha riguardato un turista campano.



About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Taurianova, 7000 piante di marijuana in un vecchio frantoio

Nel capannone dismesso la criminalità locale aveva realizzato un gigantesco essiccatoio. Sequestro da 3 milioni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright