Home / IN PRIMO PIANO / Elezioni amministrative 2020, Matellicani guida “Scelgo Tortora”

Elezioni amministrative 2020, Matellicani guida “Scelgo Tortora”


Il candidato avrà al suo fianco l’attuale sindaco Pasquale Lamboglia. Tutti i nomi ufficiali della lista tra conferme e nuovi innesti.

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

TORTORA – Filippo Matellicani guiderà “Scelgo Tortora” da candidato a sindaco nella corsa alle elezioni amministrative 2020, in programma il 20 e 21 settembre.

Ne ha parlato oggi nel corso di un incontro con la stampa, nella sala consiliare al centro storico.

Pasquale Lamboglia, sindaco attualmente in carica e al termine del secondo mandato consecutivo, sarà al suo fianco.

Nella lista ci sono inoltre altri attuali componenti della maggioranza e nuovi innesti.

Tra i primi, Franco Chiappetta, navigato consigliere comunale del gruppo, già assessore in precedenti governi cittadini e con nel bagaglio anche un mandato da capo dell’opposizione.

Ma dell’attuale compagine resteranno da candidati anche Anna Fondacaro, attuale assessore alle Politiche sociali, familiari e giovanili, Pari opportunità e Volontariato sociale, e la consigliera Emanuela Imperio.

Tra i nuovi innesti, figurano Rocco Gallico, architetto e con esperienza da assessore nella confinante Praia a Mare, Francesca Guerrera avvocato, Paola Guerrera impiegata di banca, Stefania Finizzola imprenditrice balneare, Antonio Marco Grassi agente di polizia locale, Giuseppe Di Lascio imprenditore edile.

La lista non è ancora al completo e c’è tempo fino al 20 agosto per la chiusura definitiva.

“Abbiamo scelto e sceglieremo in base alle competenze – ha detto il candidato sindaco -“.

Aperto, anche se grossomodo tracciato, il programma al quale si lavora quotidianamente.

“Sarà comunque una campagna elettorale nuova – ha aggiunto -: fatta sull’idea di città che abbiamo, senza polemiche e attacchi personali. Il tutto nel rispetto che dobbiamo ai cittadini”.

Scelgo Tortora tra continuità e nuovi obbiettivi

Sarà comunque una compagine in continuità con il gruppo che governa Tortora da almeno 10 anni.

Continuità – ha detto Filippo Matellicani – per quello che fin qui abbiamo fatto e con l’ambizione per quello che abbiamo intenzione di fare. La mia candidatura poggia su questo e su una decisione presa in accordo con l’attuale sindaco, Pasquale Lamboglia.

Un primo cittadino – ha aggiunto – che ha dimostrato di possedere competenze e affidabilità gestionale. Ovvero le caratteristiche che hanno ispirato la scelta dei candidati.

Per me che ho lavorato al suo fianco per tanti anni, e per tutti quelli che hanno avuto questa fortuna, è stato come frequentare un’ottima scuola. Ed è una fortuna poter contare ancora sul suo apporto”.

Pasquale Lamboglia e Filippo Matellicani

Ricordati, dunque, i risultati raggiunti in questo periodo di governo: dalle opere pubbliche ai progetti nel campo sociale e senza dimenticare la delicatissima gestione dell’emergenza Covid.

E ancora, le battaglie ambientali affrontate (Marlane e San Sago), gli obbiettivi culturali (archeologia), la riqualificazione urbana, la viabilità, con attenzione particolare a quella delle contrade montane.

“E, non da meno – ha aggiunto Matellicani, attuale assessore al Bilancio e Finanza e tributi – un ente dai bilanci a posto e in cui i cittadini pagano tasse al minimo per servizi efficienti“.

Poi una disamina su quanto ci sarà da fare, partendo da progettazioni che in effetti sono già in itinere.

Su tutto, particolare attenzione è stata posta alla soluzione del problema erosione costiera e realizzazione di un porto turistico.

Tortora: Porto Turisitco ed Erosione Costiera

Un’opera, il Porto Turistico “che, ovviamente – ha detto Matellicani – sarà compatibile con il nostro impegno ambientale e non peggiorativo del fenomeno dell’erosione costiera.

Dopo tanti anni, per la prima volta il porto non è solo una carta da giocare in fase elettorale, ma una possibilità concreta. Le carte sono già in regione, abbiamo un progetto basato su uno studio di fattibilità.

Un elaborato sul quale con il Comune di Praia a Mare abbiamo presentato una manifestazione di interesse e che abbiamo portato in consiglio comunale.

Sarà un’approdo a bacino interno, realizzata su terreni già vincolati e destinati allo scopo. Tutti punti di vantaggio rispetto ad altre proposte”.

Per quanto riguarda invece il problema dell’erosione costiera, Matellicani ha ricordato come si tratti di un fenomeno “che è ormai così vistoso da mettere a rischio l’abitato.

Attendiamo solo di avviare la fase esecutiva della progettazione per far partire i lavori per la realizzazione di barriere in mare“.

Le altre priorità

filippo matellicani sindaco tortora
Filippo Matellicani, candidato sindaco di Tortora

Sempre dal punto di vista degli obbiettivi raggiunti è stato ricordato che nella progettualità per i Borghi, Tortora è beneficiaria di 1 milione 400 mila euro.

E di circa 2 milioni di euro per l’archeologia, ovvero per il Museo e il Parco Archeologico di Blanda.

Manifestata poi la volontà di portare a compimento il progetto denominato Volo della Tortora annunciato diversi anni fa e ancora non concretizzato.

E ancora: investimenti per rendere il Lungomare Sirimarco e piazza Stella Maris un’area per il commercio e per i servizi al turismo della località Bandiera Blu.

Senza però trascurare quello nel centro storico e nelle frazioni montane, comprese nel Parco nazionale del Pollino.

Capitolo sociale: politiche di aiuto alle famiglie come avvenuto nella fase del lockdown, grazie anche a associazionismo e volontariato.

“Nella mia visione – ha detto Matellicani – la strada da seguire è l’incentivo a investimenti privati in ambiti come il turismo e il commercio, ovviamente affiancandoli a quelli pubblici.

E – ha aggiunto – a fortificare le relazioni politiche e istituzionali tra il nostro comune e altri enti.

Soprattutto con la Regione Calabria, con la governatrice Jole Santelli, alla quale sono legato per aver fatto insieme un percorso comune”.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Coronavirus Buonvicino, deceduto paziente in terapia intensiva

Era stato ricoverato sin dalle prime battute del focolaio. Prima vittima nel territorio dell’Alto Tirreno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright