Home / CRONACA / San Nicola Arcella: chiuso un lido, ridimensionato un altro

San Nicola Arcella: chiuso un lido, ridimensionato un altro


Operazione della guardia costiera di Maratea contro occupazioni abusive di demanio marittimo. In un caso autorizzata dal Comune.

green multiservice disinfezione

SAN NICOLA ARCELLA – Un lido è stato chiuso e un altro stabilimento balneare è stato riportato alle dimensioni consentite in una operazione della guardia costiera.

In azione oggi sul litorale di San Nicola Arcella il personale del Circomare di Maratea, comandato da Antonio Bisanti, e del Locamare di Scalea per una attività di polizia giudiziaria.

All’Arcomagno occupazione abusiva autorizzata dal Comune

san nicola arcella lido gabbiani
San Nicola Arcella, il Lido I Gabbiani prima del ridimensionamento operato dalla guardia costiera

Nel primo caso, in area Arcomagno, è stato eseguito uno sgombero di spiaggia per una superficie di circa 1400 metri quadrati.

Nel particolare, al lido I Gabbiani il Comune di San Nicola Arcella aveva autorizzato un ampliamento temporaneo in ragione dell’emergenza Covid.

Tuttavia l’atto del Comune è risultato contrario alle leggi regionali e la superficie occupata da ombrelloni e sdraio, anche in misura eccedente l’autorizzazione temporanea stessa, è stata sgomberata.

Per questi motivi la guardia costiera ha provveduto a riportare lo stabilimento balneare entro i limiti della concessione originaria.

Chiuso un lido: concessione dichiarata decaduta

san nicola arcella lido tropical chiuso
Personale della guardia costiera chiude il Lido Tropical

La guardia costiera ha anche chiuso il lido Tropical, situato sul litorale Nord di San Nicola Arcella, quasi al confine con Praia a Mare.

Qui il personale della guardia costiera ha eseguito un sequestro penale di lettini, ombrelloni, sdraio e altre attrezzature.

La concessione demaniale di oltre 2 mila metri quadrati era stata dichiarata decaduta dal Comune di San Nicola Arcella a giugno scorso.

Il titolare della concessione decaduta è stato quindi deferito all’autorità giudiziaria per occupazione abusiva di suolo demaniale marittimo.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Maierà, un soggetto positivo al Covid-19

Si trova in quarantena con il suo nucleo familiare. Avviato il tracciamento dei contatti stretti. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright