Home / IN PRIMO PIANO / Coronavirus e Impresa ||| Lido Florida Praia a Mare: colte tutte le opportunità

Coronavirus e Impresa ||| Lido Florida Praia a Mare: colte tutte le opportunità


Lido Florida Praia a Mare, in Calabria. Ecco come le limitazioni imposte dall’emergenza Coronavirus sono state trasformate in opportunità imprenditoriali.

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

Lido Florida, a Praia a Mare, in Riviera dei Cedri, Calabria. Ecco come le limitazioni imposte dal Covid-19 sono state trasformate in opportunità imprenditoriale.

Ce ne ha parlato il proprietario dello stabilimento balneare dai cui ombrelloni si gode del panorama dell’Isola Dino e del Golfo di Policastro, con le spalle protette dai primi rilievi del Parco nazionale del Pollino.

“Dopo qualche naturale timore – ci dice Biagio Praino – abbiamo pensato che l’unica strada da percorrere fosse quella di aprire la struttura rispettando le leggi nazionali e regionali e le linee guida dettate.

Dopo i primi giorni di attività ci siamo resi conto che si è innescato un circolo virtuoso, nel quale tutti sono soddisfatti: chi investe, chi lavora e, soprattutto, i clienti”.

Lido in Calabria, l’aiuto del territorio “Covid free”

lido florida praia a mare
Lido Florida Praia a Mare al tramonto

Un primo e decisivo segnale di opportunità imprenditoriale è arrivato dal territorio. La Calabria, infatti, è ancora oggi una delle regioni meno colpite dal virus.

Una circostanza che ha dato la possibilità di parlare di zona “Covid free”. Una condizione fondamentale per stimolare la domanda turistica, se si considera che in Riviera dei Cedri, da Tortora a Diamante, i contagi si sono contati sulle dita una mano.

“Avevamo aspettative pessimistiche – spiega l’imprenditore calabrese –, perché mentre la stagione turistica era prossima a iniziare c’era incertezza un po’ su tutto. Sulla possibilità delle persone di viaggiare come sulle regole da seguire.

Ma a questa fase di dubbio è seguita una prima opportunità, quando il governo nazionale e quello regionale hanno fornito chiarimenti normativi e procedurali.

È stato in questo momento che i nostri registri hanno iniziato a riempirsi di prenotazioni. In questo ha aiutato anche il fatto che la tipologia principale di turista della zona, quello campano, in generale è una persona che difficilmente rinuncia alla vacanza.

Ma c’è di più. Sempre per la caratteristica di essere un territorio poco colpito dal Coronavirus, al Lido Florida abbiamo registrato un interessante incremento di clienti del Nord Italia.

Da queste parti, tolto il periodo degli Anni ’70-’80, questa categoria di turista era diventata merce rara.

Tra loro ci sono lombardi, toscani, laziali che solitamente si orientavano verso le mete estere. Quindi, in molti casi, si tratta di turisti alla loro prima esperienza in Calabria. Ci dicono di aver trovato un angolo di mondo stupendo e di essere sorpresi da tanta bellezza.

Per questo, molti di loro sostengo che torneranno in Calabria per vacanze future”.

lido florida praia a mare
Lido Florida Praia a Mare visto dall’alto

Lido Florida Praia a Mare, le opportunità nelle limitazioni

Al Lido Florida di Praia a Mare le imposizioni agli stabilimenti balneari per operare in Era Covid si sono rivelate opportunità.

“Sorridono tutti, è un cerchio perfetto – spiega ancora l’imprenditore balneare –. Ride chi come me ha investito per adeguare la struttura. Lo fa anche chi lavora nel Lido. E, soprattutto, sorride il nostro cliente”.

Chiediamo allora al proprietario di spiegarci il perché.

Estate 2020: maggiore sicurezza per i clienti

E partiamo proprio dagli utenti.

“Ci siamo accorti che la stragrande maggioranza delle persone che ha scelto il nostro lido ha avuto una reazione molto positiva alle misure che abbiamo adottato.

Dalla registrazione dei dati sensibili, alle distanze tra gli ombrelloni e fino alla sanificazione continua di ogni componente della struttura e di tutte le attrezzature o alla misurazione della temperatura all’ingresso.

È un insieme di cose alle quali nessuno di noi era abituato, ma che sono state ben accolte, come dicevo. La reazione è stata positiva perché in questo modo riusciamo a offrire l’elemento principale richiesto nella vacanza estiva 2020: la sicurezza”.

Covid-19 e lavoro: più accorgimenti, più assunzioni

Sorridono anche i lavoratori.

“Certo – ancora Biagio Praino –. L’organizzazione dell’attività di un lido in periodo di Covid-19 necessità maggiori accorgimenti che si sono tradotti in più assunzioni.

Per fare un esempio, abbiamo un addetto che si occupa esclusivamente della sanificazione delle attrezzature da mare e di altri ambienti dello stabilimento.

Per evitare assembramenti al bar, forniamo il servizio sotto l’ombrellone grazie alla prenotazione via app e a dipendenti dedicati.

Tutti ovviamente, me compreso, operiamo in un ambiente di lavoro più sano, igienico e sicuro di quanto non lo sia già stato in passato”.

Lido Florida 2020: un servizio migliore

lido florida praia a mare
Lido Florida Praia a Mare, il proprietario Biagio Praino

E l’imprenditore?

“L’imprenditore – spiega ancora Biagio Praino – ha avuto tanta paura, perché sentiva di rischiare più del solito, ma alla fine sorride anche lui.

Abbiamo lavorato molto bene, è giusto dirlo. Tra l’altro, ora entriamo nel periodo con maggiori presenze, ovviamente con una struttura ‘tutto esaurito‘.

E oltre a sorridere, io ho anche riflettuto. Molte delle misure che oggi garantisco nella mia impresa balneare sono accorgimenti che rendono migliore il servizio che essa offre. Quindi, credo che le manterrò nei prossimi anni, a prescindere dall’emergenza sanitaria.

Anche questa, parere mio, è una opportunità colta”.


About Pierina Ferraguto

Giornalista pubblicista dal 2013. Laureata in Filosofia e scienze della comunicazione e della conoscenza all'Università della Calabria. Dal 2006 al 2008 lavora come stagista nella redazione di Legnano de Il Giorno. In Calabria lavora con testate regionali di carta stampata e televisive.

Check Also

Maierà, un soggetto positivo al Covid-19

Si trova in quarantena con il suo nucleo familiare. Avviato il tracciamento dei contatti stretti. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright