Home / CRONACA / Fuochi nel Parco del Pollino: multe a turisti per 12 mila euro

Fuochi nel Parco del Pollino: multe a turisti per 12 mila euro


Riscontrate dai carabinieri Parco molte violazioni del divieto di accendere fuochi nell’area protetta.

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

Turisti del Parco nazionale del Pollino multati per oltre 12mila euro per aver infranto il divieto di accendere fuochi nell’area protetta.

Lo rendono noto i carabinieri Parco

“Tale attività – fanno sapere – non è consentita in particolare in questo periodo di massima pericolosità per gli incendi date le alte temperature che si registrano.

A tal riguardo è stato predisposto nei giorni scorsi un particolare servizio da parte dei militari delle stazioni di Viggianello, Terranova del Pollino, San Severino Lucano, Rotonda, Morano Calabro e Francavilla in Sinni”.

Controllate 50 persone, in gran parte campeggiatori, nelle località lucane di Piani di Pollino e Visitone e in quella calabrese di Gaudolino.

“In queste ultime due – ancora i carabinieri Parco -, e in particolare a Gaudolino nel Comune di Morano Calabro sono state sanzionate diverse persone che avevano acceso fuochi a terra violando la normativa in merito.  Sei

le sanzioni totali comminate dai militari per un totale 12 mila 384 euro.

Tali controlli continuano in questi giorni su tutto il territorio dell’area protetta al fine di tutelare il territorio calabro lucano dalla grossa piaga degli incendi boschivi che spesso scaturiscono dalla negligenza della mano umana”.  


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Praia a Mare, tutto il territorio sarà videosorvegliato

La Giunta comunale ha approvato il progetto per installare telecamere per la prevenzione dei reati, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright