Home / SANITÀ SALUTE BENESSERE / CORONAVIRUS / Cosenza, riunione di condominio: no agli infermieri

Cosenza, riunione di condominio: no agli infermieri


Sarebbe successo a Cosenza. L’accaduto ha suscitato la reazione indignata dell’ordine professionale: “Da eroi a discriminati”.


Riunione di condominio negata agli infermieri: da eroi a discriminati.

Sarebbe successo a Cosenza, secondo quanto denuncia l’Ordine degli infermieri della città bruzia. “Siamo pronti a denunciare immediatamente l’accaduto alla Procura di Cosenza”, dice il presidente Fausto Sposato.

Che aggiunge: “Episodio gravissimo a discapito di noi operatori: infermieri, medici.

Una discriminazione inaudita, razzista. Un messaggio ancor più sbagliato che è quello che si vuole far credere che gli infermieri siano addirittura untori. Come se il virus si trasmettesse per professioni e per ambiti. Non è così”.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Reddito di cittadinanza: cerco lavoro da due anni, ma sono troppo qualificato

Una storia reale dal Tirreno cosentino. Una come tante, infarcita di delusione e rabbia. “Mi …