Home / COMUNI / BELMONTE CALABRO / Belmonte Calabro, condannato il prof accusato di violenza sessuale

Belmonte Calabro, condannato il prof accusato di violenza sessuale


Sentenza in primo grado con pena sospesa, interdizione perpetua dai pubblici uffici e provvisionale da 5 mila euro per le vittime.


L’insegnante della scuola media di Belmonte Calabro accusato di violenza sessuale a danno di alcune alunne è stato condannato dal tribunale di Paola a due anni di reclusione.

Il professore, un 60enne originario di Soveria Mannelli, avrebbe palpeggiato le ragazze, minorenni all’epoca dei fatti, tra i banchi di scuola.

Al termine del rito abbreviato, conclusosi ieri sera, la pena è stata sospesa.

Ma per lui è stata comunque decisa l’interdizione perpetua dai pubblici uffici.

L’uomo è rappresentato dagli avvocati Giuseppe Genovese e Simona Socievole, che hanno annunciato il ricorso in appello non appena saranno rese note le motivazioni.

La procura è stata rappresentata nel processo dal pubblico ministero Rossana Esposito.

Le alunne, che si sono costituite a giudizio tramite i genitori, sono rappresentate dagli avvocati Barbara Esposito e Yvonne Posteraro.

Per i loro clienti hanno ottenuto dal tribunale una provvisionale di 5 mila euro.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

barbecue

Scalea, barbecue sul marciapiede in via Lauro

Grigliata in strada in pieno centro città. La foto del barbecue è diventata virale sui …