Home / IN PRIMO PIANO / Ospedale di Praia a Mare, ora anche i sindaci chiedono applicazione sentenza Consiglio di Stato

Ospedale di Praia a Mare, ora anche i sindaci chiedono applicazione sentenza Consiglio di Stato


Si era chiesto che la struttura diventasse Ospedale Covid. Si vuole un incontro-sopralluogo con il commissario Guido Longo.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

Le parole del viceministro della Salute Pierpaolo Sileri, “riapriremo l’ospedale di Trebisacce”, non sono piaciute all’amministrazione comunale di Praia a Mare.

Spalleggiata dai comuni interessati dall’ospedale di Praia a Mare ha quindi chiesto un incontro al commissario della sanità calabrese Guido Longo, fresco di nomina.

Un incontro da tenersi proprio presso l’ospedale di Praia a Mare, dal momento che lo stesso commissario avrebbe manifestato l’intenzione di visitare tutti i nosocomi calabresi.

Viene dunque ribadita la necessità di far rispettare le sentenze del Consiglio di Stato che hanno dichiarato illegittima la chiusura del plesso.

Viene inoltre ricordato come ci sia ancora da portare a compimento il cosiddetto “Decreto Sciabica“, dal nome del commissario ad acta nominato proprio per attuare la sentenza.

In merito, poco tempo fa, questa proposta era stata mossa dal consigliere di minoranza del Comune di Praia a Mare, Antonino De Lorenzo e dal Nursind, sigla sindacale di infermieri.

Va inoltre ricordato anche che, sempre di recente, le amministrazioni comunali di Praia a Mare, Aieta e Tortora avevano anche avanzato un’altra proposta, ovvero rendere la struttura un ospedale Covid.

La rivendicazione dell’incontro con il commissario Longo è sostenuta, con il Comune di Praia a Mare in testa, dalle amministrazione dei comuni di Aieta, Belvedere Marittimo, Bonifati, Buonvicino, Cetraro, Diamante, Grisolia, Maierà, Orsomarso, Papasidero, San Nicola Arcella, Sangineto, Santa Domenica Talao, Santa Maria del Cedro, Scalea, Tortora e Verbicaro.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Scalea, posticipato il servizio per la mensa nella scuola primaria

Gli alunni torneranno in refettorio lunedì 7 febbraio 2022 a differenza di quanto deciso per …