Home / CRONACA / Scalea, topo d’appartamento evade i domiciliari

Scalea, topo d’appartamento evade i domiciliari


Il 19enne romeno arrestato a Natale per tentato furto in un parco estivo sorpreso fuori da casa sua. Il giudice rinnova la misura detentiva.


Un 19enne originario della Romania, B. T. I., è stato arrestato dai carabinieri a Scalea e posto nuovamente ai domiciliari per aver violato l’obbligo di restrizione presso il proprio domicilio.

Si tratta di uno dei due giovani che poco prima del Natale scorso avevano tentato un furto in un’abitazione di un parco residenziale, poi sventato dall’intervento dell’Arma.

Sabato scorso – riferisce la compagnia dei carabinieri di Scalea – è stato sorpreso dagli uomini della Radiomobile fuori dall’abitazione dove era detenuto.

I militari lo hanno rintracciato subito, poiché non si trovava molto distante. Era infatti in un appartamento dello stesso stabile ed era in compagnia di una donna a sua volta sottoposta a regime di arresti domiciliari.

Il 19enne è stato quindi nuovamente arrestato e nel corso dell’udienza di questa mattina al tribunale di Paola, il giudice ha convalidato l’arresto e rinnovato i domiciliari.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

grisolia scuola chiusa sanificazione scuolabus

Grisolia, un contagio Covid-19 tra i banchi: scuole chiuse

L’ordinanza del sindaco Saverio Bellusci emessa questa mattina e valida anche per domani. Si torna …