Home / AMBIENTE NATURA CALABRIA BASILICATA / A Cetraro i cittadini libereranno la spiaggia dalla plastica

A Cetraro i cittadini libereranno la spiaggia dalla plastica


Domenica 21 febbraio l’iniziativa Self tour plastic free, organizzata dall’amministrazione comunale e aperta ai cittadini.


Si chiama Self tour plastic free e suona un po’ come: “Fai un giro ed elimina un po’ di plastica”.

Si tratta di una iniziativa del Comune di Cetraro e dentro ci sono più cose: rispetto per l’ambiente e diffusone di insegnamenti di educazione civica su tutto.

È inoltre un invito a sostituire i momenti di aggregazione che tanto ci mancano e che in periodi come questo è meglio evitare con un’attività che fa bene a sé stessi e a tutti.

Self tour plastic free – Libera le spiagge dalla plastica è in programma domenica 21 febbraio, dalle 9 alle 12 e 30.

ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM INFOPINIONE
E RESTA SEMPRE AGGIORNATO

Ecco come partecipare

Come singolo cittadino è possibile contattare tramite Facbook i volontari Giuseppe Santoro, Giorgia De Pera, Anna Maltese, Guglielmo Onorato, Valentina Roveto, Venere Verta.

Basta indicare loro il proprio nominativo per ricevere istruzioni su come partecipare.

Se, invece, si vuole aderire in qualità di associazione o comitato bisogna contattare uno qualsiasi degli amministratori comunali per conoscere le modalità di adesione.

Ad ogni gruppo di volontari sarà assegnata una porzione di spiaggia della quale prendersi cura.

Gli organizzatori fanno sapere che hanno istituito anche un punto di ritiro e deposito attrezzatura. Presso il Centro anziani sul Lungomare di Cetraro Marina, infatti, i volontari saranno equipaggiati con appositi sacchi.

Una volta riempiti e riportati allo stesso punto, saranno presi in carico dalla ditta che si occupa del servizio di igiene ambientale.

Ogni partecipante dovrà indossare la mascherina, avere con sé gel igienizzante, guanti e rispettare le distanze dagli altri partecipanti.

L’iniziativa è supportata dalle forze dell’ordine che vigileranno sul rispetto delle norme anti Covid.

Il Comune per il Plastic free

“Nasce ufficialmente – fanno sapere dal municipio – la prima giornata della Pulizia fai da te, attività che promuove la cultura all’ambiente e la nascita di una cittadinanza attiva sostenuta dalla pubblica amministrazione, volta al rispetto ed alla salvaguardia della natura, delle spiagge e del mare.

L’iniziativa – proseguono – è rivolta a tutti coloro che desiderano impegnarsi anche per poco tempo ad offrire un servizio volontario alla propria città ed a riprendere in mano le redini di una sana educazione civica. Pulire le spiagge ridona bellezza e naturalità alle amate sponde del nostro territorio.

Se il rischio Covid scoraggia gli eventi di gruppo, il self tour Plastic Free invita a dividersi in piccoli gruppi di amici, familiari, coppia, persone anche in solitaria o membri di associazioni e comitati a distribuirsi in molteplici zone balneari, evitando assembramenti, ma ottenendo comunque un risultato di coesione al progetto e collaborazione”.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

belvedere marittimo alert system

Belvedere Marittimo, il Comune lancia Alert System

Registrandosi a un portale o scaricando una App è possibile ricevere messaggi di allerta e …

error: Materiale protetto da copyright