Home / SANITÀ SALUTE BENESSERE / CORONAVIRUS / Vaccini Calabria, il cronoprogramma: oggi via a Over 80

Vaccini Calabria, il cronoprogramma: oggi via a Over 80


Bisogna ancora completare la fase 1 per gli operatori sanitari. Poi tra fine mese e il 10 marzo toccherà ai lavoratori dei servizi essenziali.


La Regione Calabria ha varato il cronoprogramma completo della somministrazione dei vaccini anti Covid-19.

Già oggi, lunedì 22 febbraio 2021, si parte con gli over 80. “In questa fase – comunica la regione -, si procederà con la chiamata di tutta la popolazione anziana, che è di circa 130.778 persone”.

I vaccini saranno somministrati dai medici di Medicina generale, presso i propri ambulatori o presso i centri di vaccinazione delle Aziende sanitarie.

Il programma comprende anche il completamento del ciclo vaccinale al personale medico e pazienti delle Rsa, entro il 28 febbraio 2021.

Prevista la vaccinazione dei “soggetti estremamente vulnerabili, affetti da patologie severe e con immunodeficienza, prevalentemente presso centri specialistici, ma non viene indicata la data di quando questa fase sarà avviata.

Altra categoria, i lavoratori dei servizi essenziali con età compresa tra i 18 e i 54 anni e assenza di patologie concomitanti.

“I soggetti con età superiore ai 55 anni – spiega la Regione -, in attesa di eventuali ulteriori indicazioni nazionali, rientreranno nelle chiamate per coorte o per condizione di fragilità determinata da patologia. Allo stato attuale, l’indicazione per questa categoria target di popolazione prevede l’offerta del vaccino di Astrazeneca”.

Ecco le categorie di lavoratori dei servizi essenziali individuate in accordo con quanto previsto dal Piano nazionale.

“Personale delle forze armate e di polizia: Polizia penitenziaria, Vigili del fuoco, Arma dei carabinieri (inclusi Nas), Polizia di Stato, Esercito, Protezione civile, Polizia locale, Guardia di finanza, Marina militare, Capitaneria di Porto.

L’offerta vaccinale a questa popolazione target prenderà avvio, indicativamente, a partire dal 25 febbraio 2021, presso i Centri di vaccinazione ospedalieri e territoriali, previa presentazione degli elenchi, da parte dei rappresentanti delle categorie interessate”.

Poi la vaccinazione per il “personale scolastico e universitario, docente e non docente, prenderà avvio, indicativamente, a partire dal 10 marzo 2021 presso i Centri di vaccinazione ospedalieri e territoriali, previa prenotazione sulla piattaforma fornita da Poste Italiane”.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

daniele stoppelli sindaco maratea

Stoppelli a Leone: “La Zona Rossa non è colpa di Maratea”

Dura replica del sindaco dopo le parole dell’assessore alla Sanità lucana che ha posto i …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright