Home / AMBIENTE NATURA CALABRIA BASILICATA / Scalea è una città Plastic Free

Scalea è una città Plastic Free


L’amministrazione comunale ha aderito al protocollo dell’omonima associazione. Primo centro della provincia di Cosenza.


La Giunta comunale di Scalea ha formalmente adottato il protocollo di intesa proposto dall’associazione Plastic Free Onlus.

E lo ha fatto lo scorso 18 febbraio 2021 con propria delibera.

Infopinione è gratis e lo sarà sempre. Da lettore puoi contribuire alla sua esistenza. CLICCA QUI o sul pulsante donazione che trovi qui sotto.



.

“Plastic freeonlus – spiegano dal municipio – opera dal 2019 sul territorio nazionale con una rete di volontari e l’obiettivo di informare e sensibilizzare più persone possibili sulla pericolosità della plastica, in particolare quella monouso, che non solo inquina bensì uccide.

Nata come realtà digitale con oltre 400 referenti in tutt’Italia, si posiziona come la più importante e concreta associazione su questa tematica.

Scalea è il primo comune della provincia di Cosenza ad aderire all’associazione Plastic Free Onlus, il terzo in Calabria dopo Montepaone e Stefanaconi e uno dei pochi comuni costieri a livello nazionale ad aver stretto questo patto di ecologia.

L’atto ufficiale siglato dalla giunta segue alcune iniziative nate spontaneamente da gruppi di cittadini sensibili alla tematica soprattutto in relazione all’inquinamento da plastica di spiagge e mari e il protocollo faciliterà le varie attività previste dall’associazione, come ad esempio gli eventi di raccolta nei siti maggiormente danneggiati dai rifiuti di plastica.

L’amministrazione comunale, con questo atto simbolico, vuole lanciare un messaggio chiaro che è quello di invitare tutta la comunità ad una coscienza ecologica ambientale sempre più spinta e attenta.

Già nei consigli comunali, fin dalla prima seduta, sono stati evitati bottiglie e bicchieri di plastica sostituite da vetro e materiale biodegradabile.

Questo atto formale testimonia la sensibilità alla tematica della sostenibilità ambientale del territorio, e la disponibilità a supportare i volontari di Plastic Free nelle loro attività ormai sentite come una missione da svolgere quotidianamente con l’obiettivo, a beneficio di tutto l’ecosistema, di liberare il territorio locale dalla plastica che danneggia il nostro pianeta”.

ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM E RESTA SEMPRE AGGIORNATO

Soddisfazione è stata espressa dalla rappresentanza dell’associazione.

“Accogliamo con grande piacere la sottoscrizione del nostro protocollo di collaborazione Plastic Free con la città di Scalea – ha dichiarato il segretario generale del comitato scientifico e responsabile nazionale dei progetti Comuni Plastic Free, Antonio Rancati –.

Scalea è la prima città della provincia di Cosenza e dell’intera costa tirrenica, per sensibilizzare tutta la popolazione sui nostri temi Plastic Free, in particolare ai numerosi turisti attratti dalle bellezze locali e del mare, per abbondare definitivamente l’utilizzo della plastica usa e getta

Siamo fiduciosi – prosegue Rancati – che questa prima realtà costiera del Mar Tirreno possa essere un esempio molto positivo per tutto il resto di Italia.

Prossimamente, inizieremo con i pubblici amministratori ad organizzare degli incontri nelle scuole primarie per far crescere una nuova generazione più consapevole per la tutela dell’ambiente con il nostro Progetto Scuole Plastic Free e pianificheremo alcune raccolte di plastica con il coinvolgimento della cittadinanza grazie al gruppo animato dal nostro referente cittadino Mattia Maltese“.

Giovedì prossimo 25 febbraio l’assessore all’ambiente Davide Manco insieme al sindaco Giacomo Perrotta incontrerà in collegamento da remoto Rancati, il referente cittadino per l’associazione Plastic Free Mattia Maltese e i rappresentanti delle sigle sindacali Sib e Fiba, Giorgio Delle Tasse e Francesco Russo, per iniziare a programmare attività in vista della stagione estiva.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

A Tortora un campo di Padel in piazza Stella Maris

A breve l’ente acquisirà le manifestazioni di interesse dai privati che vogliono realizzarlo e gestirlo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright